Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

L’umiltà di San Giuseppe: un padre per tutti

Scritto da il 20 Marzo 2022

L’umiltà di San Giuseppe: a RaccontACI la riflessione di Giuseppe Di Sabatino, Segretario diocesano MLAC di Roma e Consigliere del Settore Adulti dell’AC diocesana, sulla festa di San Giuseppe

Nella nuova puntata della rubrica RaccontACI, Flaminia Marinaro intervista Giuseppe Di Sabatino, Segretario diocesano MLAC di Roma e Consigliere del Settore Adulti dell’AC diocesana, vista la ricorrenza del 19 marzo, festa del papà e di San Giuseppe, sposo di Maria e protettore dei lavoratori (sebbene San Giuseppe lavoratore sia celebrato il primo maggio).

L’umiltà e gli insegnamenti quotidiani

“Nella sua umiltà, nella sua capacità di stare accanto a Gesù, senza compiere gesti clamorosi, possiamo contemplare la grandezza di San Giuseppe- dichiara Giuseppe Di Sabatino  -Giuseppe ha saputo, con grande semplicità, essere presente nella vita di Gesù e insegnargli il mestiere. Non dimentichiamo, infatti, che Gesù ha imparato proprio da Giuseppe il lavoro di falegname: in questo possiamo vedere e riflettere sull’abnegazione di un padre che si dà totalmente al figlio, insegnandogli a lavorare”.

L’umiltà e l’accettazione di un progetto più grande

L’umiltà di San Giuseppe: un padre per tutti

Giuseppe Di Sabatino

“In San Giuseppe possiamo vedere, più approfonditamente, la volontà di un uomo che si abbandona ad un progetto che non è per lui, ma per gli altri- continua il Segretario MLAC -Giuseppe non ha generato Gesù, ma lo ha accudito, lo ha cresciuto, ha portato avanti un progetto che non era per se stesso. Tutto questo ci trasmette un altro interessantissimo insegnamento: non è per forza il generare fisico che ci rende genitori, bensì è un generare diverso, un generare nell’animo e nello spirito che trasferisce su tutti noi il senso della genitorialità”.

L’umiltà che è testimonianza

L’essere genitori a prescindere dal generare fisico è dunque un mistero della fede: “Anche San Giuseppe si è abbandonato e ha accettato un mistero della fede: nella notte, tramite il sogno che ci viene raccontato nei Vangeli, capisce chi sarà il figlio che Maria porta in grembo- afferma Giuseppe Di Sabatino, proseguendo la riflessione –Papa Francesco, nella Lettera apostolica Patris corde, con una bellissima preghiera si rivolge a San Giuseppe, appunto, chiedendogli di mostrarsi padre anche per noi, di guidarci nel cammino della vita, di difenderci da ogni male. Leggendo questa preghiera in questi giorni, è inevitabile dedicarla con forza a tutte quelle famiglie straziate dalla guerra in Ucraina, dove molti giovani o meno giovani e padri, da entrambe le parti, combattono al fronte”.

Di seguito, per concludere, si riporta la preghiera della Patris corde:

Salve, custode del Redentore,

e sposo della Vergine Maria.

A te Dio affidò il suo Figlio;

in te Maria ripose la sua fiducia;

con te Cristo diventò uomo.

O Beato Giuseppe, mostrati padre anche per noi,

e guidaci nel cammino della vita.

Ottienici grazia, misericordia e coraggio,

e difendici da ogni male. Amen.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT