Via Pulchritudinis, in cammino verso la bellezza

Appuntamento alla Fiera di Roma con la Via Pulchritudinis, un’occasione di incontro e crescita professionale per i visitatori specializzati e il mondo ecclesiastico.

Quattro giorni, dal 3 al 6 febbraio 2018, dedicati ad approfondimenti culturali sulla musica sacra, sullo spazio e il luogo sacro e sugli arredi liturgici. Ma anche alla pittura, alla scultura e alle vetrate. Filo conduttore: le quattro vie della bellezza. A fare da cornice alcuni dei luoghi più suggestivi di Roma.

Due padiglioni a disposizione dei visitatori. Uno dedicato all’arte sacra e ai seminari a cura del Pontificio Consiglio della Nuova Evangelizzazione e un altro dedicato all’accoglienza professionale.

L’expo internazionale tra fede e cultura

L’expo internazionale prenderà il via sabato 3 febbraio, alle ore 11, con una tavola rotonda. All’ordine del giorno la musica sacra. A intervenire Monsignor Massimo Palombella, maestro della Cappella Sistina. Con lui monsignor Marco Frisina, maestro del Coro della Diocesi di Roma e Jean Paul Lecòt, maestro di Cappella Santuario di Lourdes.
Alle ore 19:00 è in programma il concerto del Coro della Cappella Musicale Pontificia Sistina diretto da Monsignor Massimo Palombella.

La seconda giornata di Via Pulchritudinis, domenica 4 febbraio, sarà dedicata all’architettura e allo spazio liturgico. Discuteranno sul tema Monsignor Corrado Maggioni S.M.M., sottosegretario della Congregazione per il Culto Divino e i Sacramenti – Città del Vaticano e P. Giorgio Bonaccorso O.S.B., docente presso l’Istituto di
Liturgia Pastorale Santa Giustina di Padova. Presenti anche la professoressa Sara Piccolo Paci, docente di Storia dell’Arte, Storia del Costume, della Moda e Antropologia Culturale presso il Polimoda di Firenze.

Alle ore 12 è previsto il collegamento in diretta con la preghiera dell’Angelus di Papa Francesco da piazza San Pietro. Lunedì 5 febbraio è, invece, la volta degli arredi liturgici. La giornata conclusiva, martedì 6 febbraio, è dedicata alla scultura, al mosaico e alle vetrate. Se ne parlerà insieme a P. Marko Rupnik S.J, direttore del Centro Aletti di Roma e ad Antonio Paolucci, direttore Emerito dei Musei Vaticani. A intervenire anche Carla Benelli, ATS pro Terra Santa, consulente e storica dell’Arte
al Mosaic Center Jericho (Palestina).

L’ingresso, gratuito, è riservato agli operatori di settore e al clero. L’accesso è dal lato Nord della Fiera di Roma, in Via Portuense 1645/1647. L’expo osserverà i seguenti orari di apertura: sabato, domenica, lunedì dalle 9:30 alle 18:00. Martedì dalle 9:30 alle 14:00. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.viapulchritudinis.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here