venerdì , 24 novembre 2017

Università. Tutto pronto per il prossimo Forum degli Studenti Universitari di Roma

Ripartire dall’università per essere protagonisti del cambiamento culturale. E’ con questo obiettivo che ritorna il Forum degli Studenti Universitari di Roma, promosso dalla Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma.

 

“Protagonisti nella storia. Lo studio come passione, vocazione, missione”, questo il tema del Forum degli studenti universitari che si svolgerà il prossimo 6 maggio presso l’Università LUISS  Guido Carli a partire dalle ore 8,30, al fine di creare confronto tra gli studenti e i docenti che vivono il mondo universitario, per testimoniare il Vangelo nella quotidiana esperienza accademica e professionale.

 

COME FUNZIONA IL FORUM

Partendo dai giovani universitari che frequentano le cappellanie della diocesi, ma anche chi non frequenta, la Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma ha promosso 13 aree tematiche con gruppo di studenti, coordinate dagli studenti stessi, con la collaborazione di un cappellano e uno e più professori universitari, al fine di attivare formazione di gruppi culturali per animare eventi aperti agli studenti della stessa area tematica. In modo particolare si è attivata l’area tematica della filosofia, che ha organizzato una serie di incontri in varie università della capitale. Insomma incontri per e con studenti con la collaborazione fattiva di docenti e cappellani.

 

Per scoprirne di più Franesca Baldini ha intervistato il Segretario del Forum, nonché cappellano di Università UniCusano, don Domenico Repice per la puntata di Universitari On Air andata in onda lunedì 10 aprile.

Ascolta l’intera puntata!

 

Attesi oltre 300 giovani provenienti da tutte le università di Roma che costituiscono una fetta consistente della popolazione della città, per una manifestazione che basa tutto sul confronto e il dialogo.

“C’è il desiderio da parte di tanti di rendersi protagonisti che è il tema di quest’anno”-, ci spiega don Repice – “lo studio come passione e come missione. Chiaro che questo desiderio deve essere sostenuto in un periodo storico in cui tutte le iniziative di condivisione e di appartenenza aggregative soffrono una crisi e per questo è necessario portare gli studenti ad un dibattito e ad un approfondimento che non sia soltanto teoretico ma più profondo. Sicuramente è molto fatico, ma è possibile e c’è molto entusiasmo tra loro”!

Entusiasmo a cui si è appellato anche mons Lorenzo Leuzzi, delegato per la Pastorale universitaria diocesana, che nella consueta lettera di aprile inviata agli studenti romani, oltre ad una riflessione pasquale, il presule ha concluso invitando tutti i giovani a partecipare all’imminente Forum.

Per maggiori informazioni sul Forum degli studenti universitari è possibile rivolgersi alle cappellanie universitarie, alle parrocchie, ai collegi, e ai movimenti, associazioni, e gruppi ecclesiali, consultare il sito www.uniurbe.org o inviare una email a [email protected]

Check Also

InformAc. Creare una cultura del rispetto

InformAc. Dignità e rispetto al centro della puntata in occasione della Giornata mondiale contro la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X