Unità dei Cristiani, la settimana di preghiera

“Cercate di essere veramente giusti”. È questo il tema, tratto dal Deuteronomio, della prossima Settimana per l’unità dei cristiani. Ad aprirla, per la prima volta, Papa Francesco con la celebrazione dei Vespri, venerdì 18 gennaio alle 17.30, nella Basilica di San Paolo fuori le Mura

La chiusura è prevista per il 25 gennaio, festa della Conversione di San Paolo.

unit à dei cristiani 218x300 - Unità dei Cristiani, Papa Francesco apre la Settimana di preghieraTappa significativa, nella Diocesi di Roma, sarà la veglia di preghiera nella parrocchia di San Felice da Cantalice, a Centocelle, martedì 22 gennaio alle ore 19. A prendervi parte i rappresentanti delle diverse confessioni cristiane presenti a Roma. Per i cattolici, ci sarà il vescovo ausiliare del settore Est della Diocesi di Roma, monsignor Gianpiero Palmieri.

Il centro pro unione

Il centro ecumenico pro unione, il cui obiettivo è dare proprio spazio al dialogo, rende noto che il lavoro preparatorio del sussidio della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani 2019 è stato svolto da un gruppo di rappresentanti di diverse comunità cristiane in Indonesia. Il Paese conta circa 265 milioni di abitanti, di cui l’86% professa l’islamismo, mentre il 10% il cristianesimo di varie confessioni. “Nonostante la diversità di etnia, lingua e religione, gli indonesiani hanno vissuto secondo il principio di unità e collaborazione” fanno sapere dal centro specificando che la settimana per l’unità dei cristiani sarà “piena di gioia e commozione, responsabilità e dovere poiché ha come scopo la realizzazione della volontà di Cristo: ‘Che tutti siano una cosa sola’ (Gv 17,21)”.

Come cristiani, precisa, “siamo chiamati a mostrare una comune testimonianza per affermare la giustizia e per essere strumento della Grazia guaritrice di Dio in un mondo frammentato”.

La settimana di preghiera

La settimana per l’unità dei cristiani un’iniziativa ecumenica di preghiera nel quale tutte le confessioni cristiane pregano insieme per il raggiungimento della piena unità. Ad avviarla ufficialmente, nel 1908, a Graymoor (New York) il reverendo episcopaliano Paul Wattson. Nell’emisfero nord  si svolge  tradizionalmente, dal 18 gennaio, festa della cattedra di san Pietro, al 25 gennaio, festa della conversione di san Paolo.

Nell’emisfero sud, invece, (gennaio è un mese di vacanza) le chiese celebrano la Settimana di preghiera in altri periodi dell’anno, come ad esempio il tempo di Pentecoste.