giovedì , 19 ottobre 2017

Trump a Roma: ripercussioni sulla viabilità, zone rosse e bus deviati

Prima visita ufficiale in Italia per Donald Trump. Il presidente degli Stati Uniti arriverà nella Capitale domani sera e mercoledì mattina incontrerà Papa Francesco e il Capo dello Stato, Sergio Mattarella. Insieme a Trump, anche Melania e Ivanka Trump, il segretario di Stato, Rex Wayne Tillerson, e una delegazione Usa.

Trump a Roma, ripercussioni sulla viabilità

Vaticano e Quirinale, dunque, off limits. Previsto, nei luoghi interessati, un rafforzamento del numero di agenti delle forze dell’ordine e degli agenti della Polizia Locale. Al via le bonifiche (con divieto di sosta e parcheggio, rimozione cassonetti)  lungo i percorsi che effettuerà il corteo presidenziale Usa. In campo, auto corazzate, unità cinofile e artificieri.
Già dalle 7 di domani  scatterà la chiusura al traffico di viale Rossini, di via Bertoloni da piazza Pitagora a viale Rossini, di via Aldrovandi da via Mangili a viale Rossini. Ma anche di via delle Tre Madonne e di via Paisiello, da via Carissini a viale Rossini. Entro le 7 di martedì e per due giorni sarà vietata al transito anche via Liguria, tra via Veneto e via Emilia.

  

Muoversi a Roma

Il portale muoversiaroma.it rende note alcune informazioni riguardanti il piano di viabilità. Per quanto riguarda il trasporto pubblico limitazione per due linee tram, 3 e 19, con l’attivazione della navetta-bus 19 da piazza Galeno verso viale delle Belle Arti e piazza Risorgimento. E ancora la deviazione delle linee 52, 168, 223, 910, n10 e n11″.

La zona di sicurezza esterna al Vaticano sarà delimitata “da via della Conciliazione, piazza Pio XII, largo degli Alicorni, via Paolo VI, largo e via di Porta Cavalleggeri, la galleria Pasa e i tratti iniziali di via Aurelia, via delle Fornaci e via della Stazione Vaticana. La parte più sensibile della zona di sicurezza attorno al Vaticano sarà chiusa al traffico di veicoli e pedoni e transennata”.

Terza zona di sicurezza, l’area attorno al Quirinale. Anche in questo caso, zona blindata e varchi di accesso. Per i pedoni in via Ventiquattro Maggio/piazza del Quirinale, via del Quirinale/via Ferrara, via della Dataria/salita di Montecavallo e vicolo Mazzarino/via della Consulta. Altri nove saranno i varchi carrabili.

“Come integrazione di tutte le aree di sicurezza, il 23 e il 24 maggio sarà in vigore anche una “Green Zone” in un’ampia area del Centro che da piazza della Repubblica arriverà sino al quartiere Parioli, comprendendo anche Villa Borghese e proseguendo per viale delle Belle Arti sino al lungotevere, il centro storico”.

In tutte le zone interessate saranno in vigore divieti di sosta, con rimozioni dei veicoli che dovranno essere completate in diverse fasce orarie.

Check Also

Caso Emanuela Orlandi, M5s chiede una commissione d’inchiesta

Emanuela Orlandi, M5s: “Va fatta chiarezza” Una commissione parlamentare d’inchiesta sulla scomparsa di Emanuela Orlandi. …

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X