24 ore per il Signore

Come già annunciato da Papa Francesco nel messaggio per la Quaresima, torna il 9 e il 10 marzo prossimi l’iniziativa “24 ore per il Signore” promossa dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. Tema di quest’anno è un’espressione del Salmo 130: “Presso di te è il perdono”.

Giunto alla quinta edizione, l’evento, partito da Roma, si è diffuso in ogni diocesi e ha come obiettivo, proprio in occasione della Quaresima, di riportare al centro delle nostre vite la preghiera. Ma non solo. Anche l’adorazione eucaristica e la riconciliazione.

Quest’anno poi l’iniziativa si svolgerà non solo nelle chiese delle diocesi di tutto il mondo che saranno aperte ininterrottamente per una giornata in modo da offrire ai fedeli che lo desiderano l’accesso alla Confessione e l’adorazione eucaristica. Ma anche nelle carceri, grazie alla disponibilità dei cappellani, ha annunciato al Sir monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione.

La celebrazione penitenziale con Papa Francesco

24 ore per il signore 724x1024 - Torna "24 ore per il Signore", il 9 marzo la celebrazione penitenziale con il PapaA presiedere la solenne celebrazione penitenziale di apertura sarà Papa Francesco. L’appuntamento è per venerdì 9 marzo 2018 alle ore 17:00 nella Basilica di San Pietro.

Richiesta biglietti senza prenotazione. Tutti coloro che desiderano prendervi parte potranno ottenere i relativi biglietti d’ingresso, senza alcuna prenotazione e fino ad esaurimento, presso l’atrio del Palazzo San Pio X, sito in Via della Conciliazione, 5, nei seguenti giorni: mercoledì 7 e giovedì 8, dalle ore 08:30 alle ore 13:30 e dalle ore 15:00 alle ore 17:30; venerdì 9, dalle ore 08:30 alle ore 13:30.

Richiesta biglietti con prenotazione. Quanti ritengano di dover prenotare i biglietti possono richiederli entro e non oltre mercoledì 7 marzo, compilando l’apposito modulo presente sul sito www.pcpne.va.