Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

09:00 09:03

Show attuale

Radiopiù Notizie

09:00 09:03

Background

Settimana della Famiglia: dal 24 ottobre al via la versione “reloaded”

Scritto da il 14 Ottobre 2019

Settimana della Famiglia: la quarta edizione in una nuova prospettiva

Sarà una Settimana della Famiglia “reloaded”, rinnovata, quella che, su proposta del Forum delle Associazioni Familiari del Lazio, in collaborazione con il Vicariato di Roma, tornerà, per la quarta edizione, da giovedì 24 a domenica 27 ottobre.

settimana della famiglia«Quest’idea è nata da varie spinte ed esigenze facendo un prezioso uso delle esperienze positive degli anni precedenti» racconta ai microfoni di Radiopiù la presidente del Forum delle Associazioni Familiari del Lazio, Alessandra Balsamo.

Si tratterà, spiega, di «una versione rinnovata sia in riferimento alle tempistiche, sia in riferimento all’organizzazione. Dal punto di vista delle tempistiche è più concentrata. Infatti, rispetto alle altre edizioni che venivano sviluppate in una settimana intera, quest’anno abbiamo scelto di concentrare il tutto dal giovedì alla domenica mattina. L’obiettivo è comunque quello di favorire la maggiore partecipazione ed evitare la dispersione di cui c’era il rischio nelle versioni precedenti. L’idea è proprio quella di concentrare, radunare, far incontrare le famiglie e agevolare la partecipazione nel weekend.

Per quanto riguarda l’aspetto organizzativo invece, rispetto agli altri anni in cui ogni associazione dava un apporto personale all’ideazione e alla programmazione dei singoli eventi, per quest’edizione abbiamo creato proprio un gruppo di lavoro che è un po’ il senso del rafforzamento della rete che rientra nelle linee guida programmatiche del Forum delle Associazioni familiari del Lazio da qui a 4 anni. Sia la rete interna ma anche esterna, con il coinvolgimento di tante altre bellissime realtà che ci sono sul territorio ma che magari non si conoscono».

Settimana della Famiglia: dal centro alla periferia

Quattro le giornate di confronto, workshop, spettacoli, momenti di riflessioni e laboratori, per questa quarta edizione della Settimana della Famiglia, che si svolgeranno per lo più nel quartiere Laurentino, a sud di Roma.

Sarà sempre la famiglia al centro, ma dal “centro”, quindi, si passerà alla periferia…

«Quest’anno in particolare  – precisa Alessandra Balsamo – ci siamo fatti ispirare dalle parole di Papa Francesco che più volte ha ribadito la necessità che la Chiesa sia una Chiesa in uscita. Quindi anche il Forum delle Associazioni Familiari del Lazio, che è ispirato nelle proprie azioni proprio dalla Carta settimana della famigliadella Famiglia, ha preso a cuore questo invito facendo sì che anche i laici si propongano in uscita. Per cui abbiamo pensato che, per quest’anno, fosse bello puntare i riflettori su realtà diverse.

Perché quando si parla di realtà importanti, tematiche familiari, fondamentalmente il luogo privilegiato è quello istituzionale. Quindi, partiamo dal centro (vedi programma) ma poi dobbiamo concretizzare le proposte, far capire che l’importanza è al di fuori delle sedi consone dove si discute di famiglia. Non si fa tutto lì. Si discute anche sui territori».

«La famiglia resta sempre il baluardo di riferimento»

Se gli esiti saranno positivi, continua Alessandra Balsamo, «in una prospettiva ambiziosa, l’idea è quella di spostarci, nei prossimi 4 anni, anche nelle altre tre periferie: nord, ovest e est. L’obiettivo non è quello di far emergere il disagio sociale, le difficoltà, le problematiche serie, le dipendenze, il crimine. Ma quello di valorizzare settimana della famigliala bellezza e le risorse della periferia.

Nel programmare la Settimana della Famiglia abbiamo fatto vari sopralluoghi sul posto e abbiamo riscontrato delle esperienze meravigliose, un’accoglienza fantastica, grande vivacità tra le famiglie, i gruppi e nelle associazioni. Quindi, anche in questo senso rinnovamento. I riflettori vengono accesi in periferia ma per far capire che anche in queste zone ci sono delle risorse splendide e che la famiglia resta sempre il baluardo di riferimento. La famiglia salva».

Ascolta l’intervista ad Alessandra Balsamo: 

 

Settimana della Famiglia: gli eventi in programma

Si partirà giovedì 24 ottobre, in occasione del 25° Anniversario del Consultorio familiare Diocesano “Al Quadraro”, con l’evento di inaugurazione in Vicariato alle ore 17.30.

Venerdì 25 ottobre appuntamento alle ore 10 all’Istituto Santa Maria in Aquiro con la tavola rotonda “Famiglia: da laboratorio di vita a prima impresa” in collaborazione con UCID Lazio.

Diversi poi, nel pomeriggio, gli eventi in programma al Teatro Sammarco della Parrocchia San Marco Evangelista in Agro Laurentino. Alle ore 16 incontro-confronto “Bene comune per settimana della famigliaun’economia a misura di famiglia” durante la quale saranno realizzati laboratori “plastic free” per i bambini a cura dell’associazione Mare Vivo.

Alle ore 18.30 aperitivo solidale (Progetto “Il cibo che serve” a cura delle Acli di Roma e Progetto “Pane e Olio” a cura di Ai.Bi. – Amici dei bambini). Alle ore 19 spettacolo teatrale “Per te Papà” a cura dell’Associazione Profamilia Onlus e Associazione Famiglia Piccola Chiesa.

Un sabato ricco di incontri

Sabato 26 ottobre, alle ore 10.30 tavolo di approfondimento “La famiglia al centro…dal centro alla periferia” al centro culturale “Elsa Morante”.

Nel pomeriggio, appuntamento alla parrocchia di San Giuseppe da Copertino. Alle 15.30 workshop progettuali a tema #fragilità, #accoglienza, #educazione. Alle 17.30 merenda solidale (progetto “Il cibo che serve” a cura delle Acli di Roma). Alle 17.45 Dibattito 2.0: Le famiglie a confronto con associazioni, ospiti ed esperti. Alle 19.45 preghiera di affidamento delle famiglie alla Madonna. Alle 20.15 intrattenimento a cura della Banda musicale S.Giuseppe da Copertino e pasta per tutti. Dalle 15 alle 20 giochi, sport e animazione per i bambini. Alle ore 21.30 spettacolo “Tutte le buche portano a Roma 2.0” a cura di Fabrizio Giannini.

Domenica 27 ottobre  alla Parrocchia di San Mauro Abate al Laurentino Santa Messa alle ore 10. A seguire un approfondimento spirituale sulla famiglia. Alle ore 13 light lunch.

Alcuni incontri prevedono il servizio babysitting. La partecipazione all’intera manifestazione è a titolo gratuito. Si consiglia la prenotazione ai singoli eventi e alle attività per i bambini compilando il modulo apposito su www.settimanadellafamiglia.it.

 

Leggi anche:

Caritas Roma: don Ambarus, “Così ci ‘sporchiamo’ le mani da 40 anni”.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT