Al Maggiore torna “Apri gli occhi”. Per il discernimento vocazionale

0
98
Seminario Romano
Pontificio Seminario Romano Maggiore

Nel percorso spirituale di ogni cristiano il discernimento vocazionale è una di quelle tappe obbligate, a cui prima o poi tutti vi giungono. Chiedersi a quale forma di vita si è chiamati è legittimo e domandarselo a vent’anni piuttosto che a trenta non fa differenza, l’importante è porsi domande e ricercare risposte giuste. Nasce con questo intento il percorso “Apri gli occhi. Per un primo discernimento vocazionale“, ovvero percorso sette tappe, compreso di ritiro finale, che si svolge presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore. Gli incontri, aperti a tutti i giovani, sia ragazzi che ragazze, dai 18 fino al 30-35 anni, si tiene il venerdì sera dalle 19 alle 21, con una cadenza quindicinale. Iniziato il 23 ottobre, sii concluderà con un ritiro spirituale previsto il 23-24 gennaio 2016.

Ascolta tutta l’intervista a don Cristiano Patrassi responsabile del team di Apri gli occhi.

 

Un percorso che il Seminario Romano Maggiore porta avanti da svariati anni per aiutare quei giovani che sono in ricerca a trovare le risposte alle loro domande e aiutarli nella comprensione della vita a cui sono chiamati. Fornire dunque chiavi di lettura per mettersi in ascolto di se stessi, partendo dalla parola di Dio, mettendo da parte i propri schemi mentali ed aprirsi alle novità che il Vangelo propone.

aprigliocchi-lc

Per maggiori informazioni www.seminarioromanomaggiore.it