Sant’Ippolito Martire in festa: “Ma c’è uno stare insieme che ci salva”

Parrocchia in festa: 8 giorni di celebrazioni

8 giorni di festa alla Parrocchia di Sant’Ippolito Martire. Filo conduttore, non solo della festa ma del prossimo anno pastorale, sarà ‘Ma c’è uno stare insieme che ci salva’. A motivarne la scelta è stato lo stesso parroco durante un’omelia. “Sempre più la Parrocchia è e deve continuare ad essere antidoto al più grande problema di questi tempi. Come ha detto Papa Francesco domenica 12 marzo nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico.

‘La solitudine è paradossalmente correlata al sovraffollamento delle grandi città – ha osservato Papa Bergoglio – dove si sviluppa un genere di vita poco umano a cui gli individui si stanno abituando: indifferenza diffusa, comunicazione sempre più virtuale e meno personale, carenza di valori saldi su cui fondare l’esistenza, cultura dell’avere e dell’apparire. In tale contesto, è indispensabile favorire il dialogo e l’ascolto'”.

Appuntamento finale domenica 8 ottobre. Alle ore 19 S.E. Monsignor Angelo De Donatis, vicario generale di Papa Francesco per la diocesi di Roma, presiederà la solenne celebrazione eucaristica. A seguire musica e festa nel cortile parrocchiale. Alle ore 22.30, invece, è in programma lo spettacolo pirotecnico.

 

Gli appuntamenti della settimana

Dopo la messa di inizio, ieri,  delle attività parrocchiali e la recita della Supplica alla Madonna di Pompei, si andrà avanti questo pomeriggio, 2 ottobre, con la benedizione dei nonni durante la messa della giornata. Alle ore 15.30, poi, al cinema delle Provincie, è prevista la proiezione del film “Una giornata particolare”. A seguire il dibattito. L’ingresso in sala è gratuito.

Si va avanti domani, 3 ottobre. Alle ore 17 è in programma la recita del Santo Rosario presso l’edicola Mariana di via Adalberto. Alle ore 20.30, invece, si potrà rivedere il film di Ettore Scola sempre al cinema delle Provincie e sempre a ingresso gratuito.

Il giorno seguente, mercoledì 4 ottobre, ci sarà alle ore 19 la solenne celebrazione della Festa di San Francesco d’Assisi e della Dedicazione della Parrocchia.

Il 5 ottobre, poi, giovedì di preghiera e spiritualità: visita e confessione ai malati e adorazione eucaristica dalle ore 10 alle ore 20.

La festa prosegue nel weekend. Venerdì 6 ottobre è la volta di una serata pub e musica in cortile con Leo Giuliani’s band. Sabato 7 ottobre, invece, si potrà trascorrere un pomeriggio di giochi con il circo in strada. La giornata si concluderà, alle ore 21, con lo spettacolo dell’attore Michele La Ginestra “Mi hanno rimasto solo”. L’ingresso è libero.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.santippolito.org.

 

Check Also

San Giulio, il presepe vivente ‘Venite Adoremus’ a Porta Asinara

Il presepe vivente “Venite Adoremus” Il parco archeologico a Porta Asinara come Betlemme di duemila …

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X