Santa Maria in Campitelli, la festa del 2 febbraio

Il 2 febbraio, giorno il cui la Chiesa ricorda la Presentazione al Tempio del Signore, il cardinale Francesco Monterisi presiederà a Santa Maria Campitelli la celebrazione eucaristica in memoria della protezione di Santa Maria in Portico sulla città di Roma.

L’appuntamento è per le ore 18,30. La comunità parrocchiale potrà rivolgere la sua preghiera di ringraziamento all’immagine della Madonna, nota per gli innumerevoli benefici concessi nei secoli alla città.

Santa Maria in Portico, Romanae Portus Securitatis

santa maria in campitelli 1 237x300 - Santa Maria in Campitelli, festa patrocinio Madonna in Portico su RomaLa chiesa di Santa Maria in Portico in Campitelli, attualmente nel rione Sant’Angelo, è uno dei Santuari mariani più antichi di Roma. Al suo interno si trovano le spoglie di San Giovanni Leonardi (1541-1609), fondatore dell’Ordine dei Chierici Regolari della Madre di Dio e patrono dei farmacisti.

Fu realizzato dall’architetto Carlo Rainaldi, allievo di Bernini, sul luogo dove esisteva una chiesa intitolata a Santa Maria in Campitelli per volontà di Alessandro VII. Lì il Papa decise che fosse conservata l’immagine della Madonna in Portico. L’icona, che rappresenta la Vergine con il bambino in braccio nella tipica iconografia bizantina dell’Odigitria (Colei che indica la via), si trova nel tabernacolo dorato di Giovanni Antonio de Rossi. 

A essa si attribuì la cessazione della peste del 1656, a seguito delle preghiere dei romani. Nel 1703 durante un terremoto che sconvolse la città, il Senato e Popolo Romano ritornarono davanti all’altare di S. Maria in Portico in Campitelli per un voto solenne: la città di Roma avrebbe digiunato per cento anni alla vigilia della Candelora. Particolare protettrice, dunque, di Roma nelle avversità, meritò il titolo di Romanae Portus Securitatis dopo la Salus Populi Romani.

Come di consueto, anche quest’anno, l’Amministrazione Capitolina offrirà alla Madonna il tradizionale omaggio floreale. Ne abbiamo parlato nell’edizione odierna di In Diocesi, in cui è stato dato spazio anche ad altri eventi che si svolgeranno nei prossimi giorni nelle chiese di Roma.