Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

InformAc

11:16 11:19

Show attuale

InformAc

11:16 11:19

Background

San Giuseppe dei Falegnami: concluso il restauro

Scritto da il 20 Marzo 2020

San Giuseppe dei Falegnami: il recupero del soffitto

Avrebbe dovuto riaprire al pubblico ieri, in occasione della solennità di San Giuseppe, ma l’emergenza coronavirus lo ha impedito. Dopo mesi di restauro, la chiesa al Foro Romano, il cui tetto crollò improvvisamente il 30 agosto 2018, torna ad avere il suo prezioso soffitto ligneo a cassettoni.

In attesa che possano spalancarsi finalmente le porte, quanto realizzato è al momento visibile in un video pubblicato sul sito della chiesa.

San Giuseppe dei Falegnami: Libanori, “Commovente tornare quassù”

Daniela Porro (Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma) ha sottolineato la «straordinaria sinergia» tra Vicariato, Soprintendenza, maestranze che ha consentito di completare «a tempo di record» il restauro di San Giuseppe dei Falegnami.

A essere recuperato ben il 90% delle porzioni figurate. «È stato possibile ricostruire come un enorme puzzle questo manufatto straordinario realizzato all’inizio del Seicento su disegno del Montano».

san giuseppe dei falegnami

I frammenti del soffitto ligneo, dicembre 2018

Monsignor Daniele Libanori, vescovo ausiliare della Diocesi di Roma per il Settore Centro e rettore di San Giuseppe dei Falegnami, che lo scorso 30 agosto, a un anno esatto dal crollo del tetto della chiesa al Foro Romano, aveva benedetto e inaugurato la copertura provvisoria, aggiunge: «Commovente poter tornare quassù proprio nella festa di san Giuseppe e ammirare il restauro perfetto che è stato eseguito in un tempo veramente molto breve».

«Dispiace – continua – che oggi (19 marzo, ndr) non abbia potuto venire il pubblico che si attendeva come già nell’apertura natalizia, ma è soltanto rimandato perché, come speriamo tutti, nella ricorrenza magari del primo maggio, in cui si ricorda san Giuseppe lavoratore, le persone possano accedere in questo che ormai è un cantiere in chiusura».


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT