lunedì , 20 novembre 2017

Salute. Don Pluchinotta e una pastorale a misura di paziente

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle cappellanie nei presidi ospedalieri della capitale per comprendere come la salute possa incontrare la fede. Per la puntata di Salute e Dintorni,  siamo andati all’IFO (Istituti Fisioterapici Ospitalieri), che comprende l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena(IRE) e l’Istituto Dermatologico San Gallicano (ISG), dove abbiamo incontrato il sacerdote italo-argentino don Cesar Alejandro Pluchinotta, che adotta una pastorale a misura di paziente.

 

Una pastorale dove al centro c’è il paziente, quella che porta avanti don Pluchinotta. Sacerdote psicologo da anni nel nostro paese, che dalla Diocesi di Santa Sabina presta il suo servizio nella cappellania dell’IFO da oltre un anno, insieme ad altri due confratelli francescani. Una pastorale di prossimità verso il paziente, considerato che come ci spiega don Pluchinotta: “spesso il paziente non ha la possibilità fisica di arrivare in cappella perché sfiancato dalle terapie e quindi troppo debole, oppure perché si sta preparando ad un intervento”. Per cui è lui che materialmente va dal paziente, nella camera d’ospedale, alle sale dove si effettua il day hospital della chemioterapia, per poter parlare con loro.

Storie di incontri e di conversione, ma ascolta cosa ha raccontato a Francesca Baldini nella puntata di Salute e dintorni andata in onda lunedì 20 marzo.

 

LA STORIA DELL’IFO

La storia degli Istituti Fisioterapici Ospitalieri (I.F.O.), quali istituti di cura e ricerca scientifica sui tumori, inizia nel 1926 quando l’antico settecentesco complesso ospedaliero “S. Maria e S. Gallicano”, situato nel cuore della Roma trasteverina, viene distaccato dagli “Ospedali Riuniti di Roma”. Accanto ai tradizionali compiti di assistenza e cura nel campo delle dermopatie, assume anche le finalità di centro studi per applicazioni di terapia fisica e di ricerca nella lotta contro il cancro.

Nel 1931 viene modificata la denominazione originaria che diviene “Regi Istituti Fisioterapici Ospitalieri”. All’Istituto San Gallicano si è infatti aggiunto nel 1933 l’Istituto per lo studio e la cura dei tumori Regina Elena, configurando così l’attuale IFO, che attraverso l’IRE svolgono da quel momento un ruolo fondamentale nella ricerca contro il cancro.

 

CHI E’ DON CESAR ALEJANDRO PLUCHINOTTA

Don Cesar Alejandro Pulchinotta, è un sacerdote italo – argentino che dal 2015 è parte della cappellania dell’IFO. In Italia da tanti anni dove ha studiato psicologia, è stato parroco presso la parrocchia di Santa Maria Annunziata e Cristo Re a Montorio Romano, nella diocesi di Santa Sabina, nel Lazio.

Check Also

Giornata dei poveri. Una veglia di preghiera per i volontari

Veglia di preghiera per i volontari coinvolti nella prima Giornata Mondiale dei Poveri “Non amiamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X