Home RomaNews Giornale Radio Roma, 9 minori rom su 10 non frequentano regolarmente la scuola

Roma, 9 minori rom su 10 non frequentano regolarmente la scuola

0
181

È stato presentato ieri, dall’Associazione 21 Luglio“Ultimo Banco. Analisi dei progetti di scolarizzazione rivolti ai minori rom a Roma”. Dal report emerge un quadro allarmante: dal 2002 al 2015 a Roma 9 minori rom su 10 non hanno frequentato la scuola con regolarità, un minore rom su 2 è, inoltre, in ritardo scolastico. Infine, sulla media dei 1.800 bambini rom iscritti a scuola solo 198 hanno frequentato almeno i tre quarti dell’orario scolastico.

Tutto ciò, nonostante il Comune di Roma abbia investito nel “Progetto scolarizzazione Rom di Roma Capitale” circa 27 milioni di euro, coinvolgendo un numero compreso tra i 500 e i 2mila minori rom residenti negli insediamenti formali della Capitale. Quali sono dunque le cause dell’insuccesso del progetto? Secondo l’Associazione 21 luglio “le politiche di scolarizzazione rivolte ai minori rom residenti nella capitale sono state negli anni del tutto insufficienti”. Le responsabilità sono imputabili a diversi soggetti e fattori: “all’impianto politico e istituzionale, alle competenze e risorse di cui hanno potuto disporre gli enti affidatari del progetto, alla risposta dei minori rom e al loro contesto socio-economico, alle politiche abitative e di sgombero”.

Dal rapporto emerge inoltre che anche il corpo docente non sembri “adeguatamente preparato nel fornire risposte concrete alla questione” e che “la segregazione abitativa all’interno delle baraccopoli, istituzionali e non, incida in maniera determinante sulle possibilità di successo delle politiche di scolarizzazione adottate”.

247 queries in 0,618 seconds.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetta Rifiuto Centro privacy Impostazioni della privacy Ulteriori informazioni sulla nostra politica sui cookie