Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

Roma, arrivano i defibrillatori al Colosseo

Scritto da il 17 Giugno 2016

Quattro defibrillatori al Colosseo per il primo soccorso in caso di arresto cardiaco. Si tratta di un’ iniziativa nata dalla collaborazione tra Soprintendenza e la fondazione Giorgio Castelli onlus che ha offerto corsi di addestramento a 46 persone, tra dipendenti della Soprintendenza e dei Servizi aggiuntivi.

Il Colosseo, che ospita 6,5 milioni di visitatori l’anno, con punte fino a 30mila persone al giorno, è il primo monumento archeologico in Italia, a dotarsi di una apparecchiatura di questo genere. I defibrillatori sono stati posizionati nei punti più affollati del monumento: due al piano terra (uno nella galleria di accesso al pubblico e uno nel locale dei coordinatori del servizio), e due al primo piano (vicino alla libreria e all’ascensore).

Adesso, assicura il soprintendente ai Beni archeologici di Roma, Francesco Prosperetti, l’obiettivo è quello di estendere il presidio anche al Palatino.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT