Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

Robert Cheaib: “Non è bene che l’uomo sia single”

Scritto da il 2 Aprile 2020

Robert Cheaib: “Non siamo fatti per vivere solo per noi stessi”

robert cheaib isolamentoSe il titolo di questa puntata sembra insensibile perché sappiamo che non tutti sono single per scelta, vi dico di più. L’ho usato come titolo di una conferenza che ho tenuto per un’associazione di single.

Non era un tentato suicidio per far avere alla mia famiglia i proventi dell’assicurazione sulla vita, anche perché non ce l’ho.

L’affermazione “non è un bene che l’uomo sia single” vuol dire che non siamo fatti per vivere solo per noi stessi.

Anche chi non ha avuto la fortuna (o l’infortunio come direbbe qualcuno) di trovare un’altra persona con cui formare una coppia, non è nato per essere solo. Tutti siamo fatti per essere in relazione.

Robert Cheaib: chi vuole amarsi non deve amare solo se stesso

Lo dico anche per chi vuole amare tanto se stesso perché, paradossalmente, chi vuole davvero amarsi non deve amare solo sé stesso.robert cheaib egoismo

La Genesi 2, 18 ci dice: “Non è bene che l’uomo sia solo. La qualità del mio essere è strettamente collegata alla qualità delle mie relazioni. Chi pretende realizzarsi senza relazionarsi è simile ad un seme che vuole diventare albero senza entrare in contatto con la terra, l’acqua e il Sole, senza venir spogliato dalla dirompenza della forza della vita che lo avvolge, lo stravolge e lo fa fiorire”.

Il celibato non è sinonimo di narcisista né un incentivo a diventare tale. Tanta psicologia da due soldi si concentra sulla necessità di amare sé stessi ma fa di questo amore a sé un ripiegamento soffocante sul proprio ombelico.

Chi ama sé stesso in modo giusto non cede alla tentazione di annegare nelle sabbie mobili o immobili dell’ego.

Robert Cheaib: nessuno si salva da solo

È sempre bene ribadire che nessuno si salva da solo, nessuno è felice nell’isolamento, nessuno basta a sé stesso.

Lawrence scrive: “Ciò che vogliamo di più è vivere la complementarietà. Non ci bastano salvezze private”.

È necessario riflettere sul tema cruciale del giusto amore di se stessi che è ben diverso dall’egoismo. Per questo la nostra prossima puntata porterà proprio il seguente titolo: “Egoismo è amicizia con sé”.

(Trascrizione del testo a cura di Antoine Ruiz)

Ascolta la quinta puntata de “Il Gioco dell’amore” con Robert Cheaib


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT