Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

15:30 15:33

Show attuale

Radiopiù Notizie

15:30 15:33

Background

Ragazzi protagonisti: l’ACR celebra la CIAL

Scritto da il 26 Novembre 2020

Ragazzi protagonisti: a RaccontAC parliamo della CIAL, cioè la Celebrazione di inizio anno Liturgico dell’ACR di Roma

In occasione della Celebrazione di inizio Anno Liturgico (CIAL) che si terrà domenica 29 novembre, Roberta Zoppo ha intervistato Marilena Pintagro, Responsabile diocesana dell’ACR, la quale racconta che l’edizione di quest’anno, che si svolgerà a distanza, sarà ovviamente differente da quelle precedenti: “Siamo abituati a vivere la Celebrazione di inizio Anno come una grande festa insieme a tutti i ragazzi dell’ACR con la liturgia, i giochi, la merenda insieme- inizia a dire -Questa volta chiediamo ai nostri ragazzi di celebrare sempre la festa, l’inizio di questo nuovo anno liturgico, restando nella propria parrocchia e rispettando tutte le norme di prevenzione del contagio, per la loro sicurezza e per quella di tutti”.

“ACcendi la speranza!”

La proposta per la CIAL dunque è di rendere i ragazzi dell’ACR ancora più protagonisti, domandando loro di animare la Santa Messa della prima domenica d’Avvento e seguendo uno schema comune, così da essere allineati tra AC parrocchiali e uniti nella preghiera: “Nell’incontro unitario della scorsa settimana sono già state benedette le candele che verranno usate per accendere la Corona d’Avvento- continua Marilena -Abbiamo pensato inoltre di proporre agli educatori ACR di compiere un gesto simbolico: quello cioè di regalare ad ogni ragazzo un piccolo lumino con la scritta “ACcendi la speranza!“. E’ proprio questo infatti ciò per cui tutti preghiamo: la luce del Signore che viene illumini di speranza questo tempo buio che stiamo vivendo”.

Ragazzi protagonisti: l’ACR celebra la CIAL

Marilena Pintagro

I desideri dei ragazzi

Molte sono le richieste degli acrrini per la CIAL 2020, anche a proposito dell’anno complicato che stiamo tutti attraversando: “I nostri ragazzi ci chiedono di non essere dimenticati- afferma Marilena -che, a pensarci bene, è la stessa esigenza che sentiamo tutti, anche noi adulti. Oggi il gesto d’amore più grande che possiamo fare verso gli altri è mantenere una distanza fisica per la sicurezza di tutti, ma dobbiamo anche avere molta più cura delle relazioni, soprattutto con i più piccoli ai quali stiamo chiedendo veramente una pazienza e un impegno grandissimo”.

Ricordano Nennolina

La situazione attuale, impedendo gli incontri in presenza, non permette lo svolgimento della CIAL presso la Basilica di Santa Croce, uno dei posti del cuore per l’ACR di Roma, dove è sepolta Antonietta Meo, chiamata affettuosamente Nennolina “che abbiamo ricordato in maniera particolare lo scorso anno, in occasione del 50esimo compleanno dell’ACR e dell’uscita di “Fiori di Ciliegio”, il libro per ragazzi dell’Editrice AVE a lei dedicato- spiega Marilena -Certamente non mancherà la preghiera da parte nostra e di tutti gli acrrini per l’intercessione di Antonietta Meo, ma anche di tutti i venerabili, i beati e i santi affinchè questa pandemia possa finire al più presto”.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT