Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

Prima seduta della nuova Giunta. Le parole della Raggi

Scritto da il 7 Luglio 2016

Sotto la presidenza del consigliere anziano Marcello De Vito si è aperta alle 15 la prima seduta della nuova Assemblea Capitolina, nata dall’ultima consultazione elettorale. Aula gremita, folta presenza di stampa italiana e internazionale, il tutto in diretta streaming sul sito di Roma Capitale. In apertura, su proposta della neo-sindaca Virginia Raggi, l’aula ha osservato un minuto di silenzio in memoria di Beau Solomon, lo studente americano diciannovenne gettato nel Tevere e annegato la scorsa settimana dopo aver reagito ad una rapina. Nel corso dell’assise la neo-sindaca Virginia Raggi ha presentato i componenti della Giunta, la nuova squadra di governo della città.

Questo l’ordine del giorno della seduta: 1. esame della condizione del Sindaco e dei Consiglieri eletti e conseguenti deliberazioni ai sensi degli articoli 41 e 45 del Testo Unico Enti Locali; 2. elezione del Presidente dell’Assemblea Capitolina; 3. elezione dei due Vice Presidenti dell’Assemblea Capitolina; 4. elezione dei due Consiglieri Segretari dell’Assemblea Capitolina; 5. giuramento del Sindaco e comunicazione dei componenti la Giunta Capitolina; 6. elezione della Commissione Elettorale di Roma Capitale.

Dopo il minuto di silenzio per Beau Solomon, dunque, l’Aula ha convalidato all’unanimità per alzata di mano l’elezione della Sindaca e dei Consiglieri, non rilevando cause di incompatibilità, poi ha votato la surroga del consigliere Daniele Frongia che ha rinunciato al mandato elettivo. A Frongia è subentrato Marco Terranova.

Quindi si è passati all’elezione a scrutinio segreto delle cariche in seno all’Assemblea Capitolina. Al termine dello spoglio è risultato eletto Presidente il consigliere Marcello De Vito (30 voti a favore, 17 bianche e 2 nulle), Vicepresidenti i consiglieri Enrico Stefano (30 voti) e Andrea De Priamo (19 voti), Consiglieri Segretari Annalisa Bernabei (28 voti) e Alessandro Onorato (13 voti).

Ha preso quindi la parola la sindaca Raggi, pronunciando in primis il giuramento di rito sulla Costituzione e sullo Statuto di Roma Capitale, poi delineando senso e orientamenti del suo mandato: massima apertura e trasparenza (Campidoglio aperto ai cittadini dall’ultima domenica di luglio, con visite guidate; sedute dell’Assemblea Capitolina aperte e in diretta streaming; idem per le riunioni delle Commissioni assembleari – streaming, in questo caso, da mettere a punto sotto il profilo tecnico -); rapporto diretto con Roma, “andando in città e parlando con i cittadini”, nel segno di quell’ “umiltà” che fu di Luigi Petroselli e fece della sua amministrazione una delle migliori della Capitale (leggi il testo integrale del discorso).

La Giunta Raggi

Comunicata la decisione di tenere per sé la delega alle Risorse Umane, Raggi ha presentato la sua Giunta. Ecco nomi e deleghe:

Daniele Frongia, Vicesindaco e assessore alla Qualità della vita, all’Accessibilità, allo Sport e alle Politiche giovanili.

Marcello Minenna, assessore al Bilancio, risorse economiche e patrimonio; titolare dell’Assessorato di scopo per la Riorganizzazione delle partecipate.

Paola Muraro, assessore alla Sostenibilità ambientale.

Linda Meleo, assessore alla Città in movimento.

Laura Baldassarre, assessore ai Diritti della persona, alla Scuola e alle Comunità solidali

Adriano Meloni, assessore allo Sviluppo economico, al Turismo e al Lavoro

Paolo Berdini, assessore all’Urbanistica e alle Infrastrutture.

Luca Bergamo, assessore alla Crescita culturale

Flavia Marzano, assessore a Roma semplice

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT