Policlinico Umberto I Roma, la Messa con monsignor De Donatis

Policlinico Umberto I Roma – Giovedì 22 marzo, alle ore 12.30, monsignor Angelo De Donatis, vicario del Papa per la diocesi di Roma, presiederà una concelebrazione eucaristica

orp, angelo de donatis
Monsignor Angelo De Donatis

nella cappella centrale del Policlinico Umberto I, in viale del policlinico 155.

Dalle ore 15 del giorno seguente, invece, ci sarà la celebrazione delle Quarant’Ore di adorazione.

Quarant’ore di adorazione

Le Quarant’ore di adorazione sono una pratica devozionale consistente nell’adorazione, per quaranta ore continue, del Santissimo Sacramento, visibile nell’ostensorio contenente l’Ostia consacrata e solennemente esposto sull’altare. Il nome deriva dal periodo di tempo trascorso fra la morte (Venerdì Santo) e la risurrezione (domenica di Pasqua) di Gesù.

A Roma, già nel 1550, San Filippo Neri organizzò un’esposizione delle Quarant’Ore la prima domenica di ogni mese nella chiesa di San Salvatore in Campo e in alcune Confraternite quali, Santa Caterina da Siena, Orazione e Morte, Trinità dei Pellegrini e Pietà dei Carcerati.

Non solo nella Cappella del Policlinico Umberto I Roma. Inizio delle Quarant’ore, sempre giovedì 22 marzo, alle 9 anche a San Salvatore in Lauro. Predicherà Padre Roberto Sardu, Cappuccino Esorcista.

Gli altri impegni del vicario

Dopo la Messa al Policlinico Umberto I Roma, sempre il 22 marzo, alle ore 19, monsignor De Donatis presiederà a San Giovanni in Laterano, la veglia di preghiera diocesana organizzata dalla Caritas e dal Centro per la cooperazione missionaria tra le Chiese.

Venerdì prossimo, invece, incontrerà i giovani che partecipano al pre Sinodo. Il 25, poi,  concelebrerà con il Santo Padre la messa della domenica delle Palme in piazza san Pietro alle ore 9.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here