Pastorale Giovanile, l’estate 2018

Il Servizio per la Pastorale Giovanile della Diocesi di Roma promuove anche per il 2018 i campi estivi per adolescenti (12-16 anni). Obiettivo, rendono noto gli organizzatori, è quello di “aiutare  le parrocchie che da sole non riuscirebbero a dare vita all’esperienza per il piccolo numero dei ragazzi”.

Ma non solo. Altro scopo è quello di offrire la possibilità di fare un’esperienza di condivisione tra parrocchie e un’occasione di formazione a giovani animatori.

I due campi estivi

Due i campi estivi in programma per il 2018. Si svolgeranno entrambi al Monastero delle Clarisse, a Farnese (VT). Il primo dal 4 all’8 luglio per i ragazzi dal primo al quarto anno della scuola superiore e il secondo dal 9 al 13 luglio per i giovani del secondo e del terzo anno della scuola media.

Le iscrizioni al campo estivo della Pastorale Giovanile dovranno pervenire entro il 15 giugno 2018. (Sul sito internet www.pastoralegiovanileroma.it sono disponibili sia la scheda d’iscrizione per le parrocchie che quella d’autorizzazione dei genitori dei ragazzi che intendono prendere parte al campo).

La quota di partecipazione è di 140 euro (di cui 50 euro da versare come acconto al momento dell’iscrizione e il saldo entro il 29 Giugno). La quota comprende il viaggio di andata e ritorno in pullman, le spese di vitto e alloggio, materiale e visite ai luoghi turistici della zona.

Il pellegrinaggio paolino e l’incontro con il Papa

I ragazzi più grandi (fino a 30 anni), invece, si stanno preparando al pellegrinaggio paolino, dal 5 al 10 agosto, in preparazione all’incontro nazionale estivo con Papa Francesco in vista del Sinodo.

In collaborazione con l’Ufficio per la Cultura e l’Università e l’Opera Romana Pellegrinaggi si ripercorreranno alcune tappe del cammino di San Paolo: Pozzuoli, Gaeta, Itri, Fondi, Tre Taverne, fino a ritornare a Roma.