Papa Montini, domenica la canonizzazione

Beatificato il 19 ottobre 2014 da papa Francesco a conclusione del Sinodo dei vescovi straordinario sulla famiglia, Papa Montini sarà canonizzato il prossimo 14 ottobre. Ancora una volta durante il Sinodo (questa volta sui giovani) organismo consultivo istituito dallo stesso Paolo VI per aiutare il Pontefice.

Bergoglio presiederà il rito e le celebrerà la Messa sul sagrato della Basilica di San Pietro alle ore 10.30.

Il convegno e la veglia di preghiera

La diocesi di Roma si prepara alla canonizzazione di Papa Montini con due iniziative, entrambe in programma per giovedì 11 ottobre: un convegno a Sant’Ivo alla Sapienza, e una veglia di preghiera, nella basilica dei Santi XII apostoli

Basilica dei Santi XII Apostoli

L’incontro a Sant’Ivo alla Sapienza, organizzato da don Francesco Pesce, incaricato dell’Ufficio per la pastorale sociale della diocesi di Roma e da monsignor Gianrico Ruzza, ausiliare per il settore Centro e cappellano della Camera dei deputati, è stato pensato, in particolare, per i parlamentari ma è aperto a tutti. “Cittadini e i cristiani” è il tema che sarà approfondito dai due relatori: Giselda Adornato, storica del pensiero di Giovanni Battista Montini, e monsignor Guido Mazzotta, relatore della causa di beatificazione di Paolo VI.

Seguirà, alle 20.30, nella basilica dei Santi XII Apostoli, la veglia di preghiera presieduta dal cardinale vicario Angelo De Donatis. Saranno letti il Vangelo del giorno successivo e alcuni brani dal magistero di Paolo VI, legati a Roma e alla diocesi. A conclusione ci sarà la testimonianza monsignor Leonardo Sapienza, reggente della Prefettura della Casa Pontificia e profondo conoscitore di Paolo VI.

Ma non solo. Venerdì 12 ottobre alle ore 21 l’associazione teatrale Sintetica di Brescia porta in scena nella sala della comunità della parrocchia Gran Madre di Dio di via Cassia “Questa terra dolorosa, drammatica e magnifica – La passione di Paolo VI”. Prevista una replica sabato 13 ottobre, sempre alle 21, a San Giorgio Martire ad Acilia.

Oscar Arnulfo Romero

papa montini, Óscar Arnulfo Romero
Óscar Arnulfo Romero

Il 14 ottobre, insieme a Paolo VI, Francesco Spinelli, Vincenzo Romano, Maria Caterina Kasper, Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù, Nunzio Sulprizio, sarà santo anche l’arcivescovo di El Salvador Oscar Arnulfo Romero, ucciso dalla dittatura militare, di cui denunciava i soprusi, mentre celebrava messa nella cappella di un ospedale, il 24 marzo 1980.

Per l’occasione, sabato 13 alle 21 nella basilica di Sant’I-gnazio di Loyola andrà in scena il musical “Il martirio di monsignor Romero”, di Eleonora Zacchi, liberamente tratto dall’opera teatrale “Il martirio del Pastore” di Samuel Rovinski con il patrocinio del Vicariato.