Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Non stop Music

22:25 23:59

Show attuale

Non stop Music

22:25 23:59

Background

La richiesta di perdono di Papa Francesco

Scritto da il 15 Ottobre 2015

papa_francesco_leggeDi fronte a una piazza San Pietro gremita di migliaia fedeli per l’udienza generale del mercoledì, Papa Francesco ha chiesto perdono in nome della Chiesa . “Gesù è realista” ha detto il pontefice “ed è inevitabile che vengano scandali, ma guai all’uomo a causa del quale avviene lo scandalo“.

Non bisogna poi perdere di vista, ha precisato il Papa, le promesse fatte ai bambini  (“Ricordate cosa dice Gesù? Gli Angeli dei bambini rispecchiano lo sguardo di Dio, e Dio non perde mai di vista i bambini. Guai a coloro che tradiscono la loro fiducia, guai”). Imprescindibili quelle di “accoglienza e cura, vicinanza e attenzione, fiducia e speranza”. Ma soprattutto la promessa che ogni donna e ogni uomo fanno ai propri figli: l’amore genitoriale, una “scintilla di quello di Dio”. E nel momento in cui questa venga disattesa, ha avvertito il Papa, “i bambini vengono feriti da uno scandalo insopportabile tanto più grave in quanto non hanno i mezzi per decifrarlo”.”La loro spontanea fiducia in Dio” ha aggiunto Francesco a proposito dei bambini, “non dovrebbe mai essere ferita, soprattutto quando ciò avviene a motivo di una certa presunzione (più o meno inconscia) di sostituirci a Lui. È un rapporto reale, che Dio lo vuole e Dio lo custodisce”.

Dobbiamo guardare i bambini con gli occhi di Gesù: questo, dunque, il messaggio del Papa. Solo così “possiamo veramente capire in che senso, difendendo la famiglia, proteggiamo l’umanità. Il punto di vista dei bambini è il punto di vista del Figlio di Dio”.

Nel concludere la catechesi, il Papa si è appellato alla Vergine Maria affinché la Chiesa segua la  via della sua maternità e della sua fede. E a san Giuseppe, “uomo giusto, che l’ha accolto e protetto, onorando coraggiosamente la benedizione e la promessa di Dio” perché ci renda tutti capaci e degni di ospitare Gesù in ogni bambino che Dio manda sulla terra”.

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT