Papa Francesco: il 28 giugno Concistoro per 5 nuovi cardinali

Un Concistoro per la nomina di cinque nuovi cardinali il prossimo 28 giugno. A renderlo noto ieri Papa Francesco dopo la preghiera del Regina Coeli. La provenienza dei nuovi cardinali da diverse parti del mondo, ha spiegato il Pontefice, “manifesta la cattolicità della Chiesa diffusa su tutta la terra”. Inoltre, “l’assegnazione di un titolo o di una diaconia nell’Urbe esprime l’appartenenza dei cardinali alla diocesi di Roma. Questa, “secondo la nota espressione di S. Ignazio, ‘presiede alla carità’ di tutte le Chiese”.

Giovedì 29 giugno, solennità dei santi apostoli Pietro e Paolo, Francesco, concelebrerà la Messa con i nuovi cardinali. Insieme a loro il collegio cardinalizio, con i nuovi arcivescovi metropoliti, i vescovi e alcuni presbiteri.

Concistoro, i nuovi cardinali

Cinque i cardinali che saranno eletti con il prossimo concistoro. Si tratta di Mons. Jean Zerbo, arcivescovo di Bamako (Malí) e di Mons. Juan José Omella, arcivescovo di Barcellona (Spagna). Nuovo cardinale anche Mons. Anders Arborelius, ocd, vescovo di Stoccolma (Svezia). C’è poi Mons. Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, vescovo titolare di Acque nuove di Proconsolare, vicario apostolico di Paksé (Laos). E Mons. Gregorio Rosa Chávez, vescovo titolare di Mulli, ausiliare dell’Arcidiocesi di San Salvador (El Salvador).

 

 

Check Also

Il Convegno diocesano 2017 nel segno della missione educativa delle famiglie

Si aprirà lunedì prossimo, 19 giugno, nella basilica di San Giovanni in Laterano con Papa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X