Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

ArtNews Magazine

19:21 19:24

Show attuale

ArtNews Magazine

19:21 19:24

Background

Papa, alleanza tra uomo e donna: la differenza come ricchezza

Scritto da il 28 Ottobre 2016

Legami familiari e realtà odierna. È su questo che Papa Francesco si è soffermato ieri durante l’udienza con i i membri della comunità del Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” per studi su matrimonio e famiglia, in occasione dell’apertura dell’anno accademico. “Nella congiuntura attuale, i legami coniugali e familiari sono in molti modi messi alla prova”, ha riconosciuto il Papa, sottolineando l’affermarsi sempre più di “una cultura che esalta l’individualismo narcisista, una concezione della libertà sganciata dalla responsabilità per l’altro, la crescita dell’indifferenza verso il bene comune, l’imporsi di ideologie che aggrediscono direttamente il progetto familiare, come pure la crescita della povertà che minaccia il futuro di tante famiglie, sono altrettante ragioni di crisi per la famiglia contemporanea”.

“Ci sono poi -sottolinea anche il Papa le questioni aperte dallo sviluppo delle nuove tecnologie, che rendono possibili pratiche talvolta in conflitto con la vera dignità della vita umana”. Tutto ciò non fa dunque altro che alimentare un senso di incertezza e disorientamento che nulla ha a che vedere con “il disegno di Dio, il quale ha affidato il mondo e la storia alla alleanza dell’uomo e della donna”.

“Quando le cose vanno bene fra uomo e  donna, -continua Francesco- anche il mondo e la storia vanno bene. In caso contrario, il mondo diventa inospitale e la  storia si ferma”. Rivolgendosi dunque ai membri del Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II”, il Papa ha ribadito che “la famiglia è il grembo insostituibile della iniziazione all’alleanza creaturale dell’uomo e  della donna. Questo vincolo, sostenuto dalla grazia di Dio Creatore e Salvatore, è destinato a  realizzarsi nei molti modi del loro rapporto, che si riflettono nei diversi legami comunitari e sociali”.

C’è dunque bisogno, anche alla luce dell’esortazione apostolica Amoris Laetitia, di un riscatto, di una riabilitazione della famiglia, “di ampliare la comprensione e la cura della Chiesa per  questo mistero dell’amore umano in cui si fa strada l’amore di Dio per tutti”. Da parte loro, continua il Papa ,“le famiglie che compongono il popolo di Dio ed edificano il Corpo del Signore con il loro amore, sono chiamate ad essere più  consapevoli del dono di grazia che esse stesse portano, e a diventare orgogliose di poterlo mettere a disposizione di tutti i poveri e gli abbandonati che disperano di poterlo trovare o ritrovare”.

Riferendosi poi in particolare all’alleanza tra uomo e donna, il Papa ha messo in evidenza che “per sua stessa natura, implica cooperazione e rispetto, dedizione generosa e responsabilità condivisa, capacità di riconoscere la differenza come una ricchezza e una promessa, non come un motivo di soggezione e di prevaricazione”. Il riconoscimento della dignità dell’uomo e della donna comporta dunque, “una giusta valorizzazione del loro rapporto reciproco”. “Come possiamo conoscere a fondo l’umanità concreta di cui siamo fatti senza apprenderla attraverso questa differenza?”, si chiede Francesco.  “Ciò avviene– sottolinea – quando l’uomo e la donna si parlano e si interrogano, si vogliono bene e agiscono insieme, con reciproco rispetto e benevolenza. È impossibile negare l’apporto della cultura moderna alla riscoperta della dignità della differenza sessuale. Per questo, -conclude il Papa- è anche molto sconcertante constatare che ora questa cultura appaia come bloccata da una tendenza a cancellare la differenza invece che a risolvere i problemi che la mortificano”.

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT