Padre Pio e San Leopoldo Mandic a Roma

0
pio

Con un’ora di ritardo rispetto al programma, alle 16.20 sono arrivate a Roma le spoglie di San Pio da Pietrelcina, accolte da una folla commossa ed emozionata. Insieme a San Leopoldo Mandic, da Padova, i due frati cappuccini, che hanno trascorso l’intera vita alla dedizione verso il sacramento della Confessione, sosteranno nella basilica di San Lorenzo fuori le Mura al Verano e saranno esposti a Roma per una settimana.

La Liturgia di accoglienza delle due reliquie è stata presieduta da Gianfranco Palmisani, ministro provinciale dei Frati Minori Cappuccini della Provincia Romana. Alle 18, sempre a San Lorenzo fuori le Mura, il cardinale Agostino Vallini ha celebrato una Eucarestia. Alle 20.30, si tiene una veglia di preghiera presieduta da padre Mauro Joehri, ministro generale dei Frati Minori Cappuccini.

Giovedì sera, 4 febbraio, le spoglie saranno traslate a San Salvatore in Lauro dove, alle 22, inizierà la veglia con il pontificale celebrata da monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. Quindi la tappa finale, venerdì 5, con la processione verso San Pietro, dove saranno accolte dal cardinale Angelo Comastri e dove resteranno fino alla mattina di giovedì 11 febbraio.

Per l’occasione, la Questura di Roma ha varato un piano di sicurezza che prevede le stesse misure di protezione assicurate ai capi di Stato di alto rango.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here