Orp, cammino di fede in Turchia

Pellegrinaggio in Turchia con l’Orp (Opera Romana Pellegrinaggi) dal 2 al 7 aprile. A promuoverlo il vicario del Papa per la Diocesi di Roma, Monsignor Angelo De Donatis, che guiderà il cammino di fede insieme al vescovo Daniele Libanori.

Rivolto a tutti i sacerdoti della Diocesi di Roma, il pellegrinaggio è stato pensato in particolare per gli ordinati degli ultimi dieci anni e per chi celebra i venticinque anni di sacerdozio.

“Andare alle radici della nostra fede”

orp, angelo de donatis
Monsignor Angelo De Donatis

Ogni pellegrinaggio è sempre un andare alle radici della nostra fede e quindi anche per rinnovarla. Ecco perché occorre sempre mettersi in cammino, non rimanere chiusi in se stessi, ripiegati, ma ripartire e rinnovare questa fede”. È quanto ha affermato monsignor Angelo De Donatis, il mese scorso, proprio in occasione del convegno dell’Orp.

Quella di aprile sarà, dunque, un’importante occasione non solo per consolidare l’amicizia tra i sacerdoti della Diocesi di Roma ma anche per ristabilire un rapporto di fraternità con una delle più antiche comunità cristiane.

Itinerario e iscrizioni

L’itinerario comprende la visita dei siti più importanti di Istanbul. In programma anche l’incontro con il Patriarca di Costantinopoli, S.Santità Bartolomeo.Tra le tappe del pellegrinaggio anche luoghi cristiani di antichissima tradizione come Efeso, Smirne, Pergamo, Thyatira e Filadelfia.

È necessario comunicare il prima possibile la propria adesione all’Opera Romana Pellegrinaggi, Via della Pigna 13/A 00186. (Telefono: 06698961)