Operatori di Pace, la Summer School

“Nella città di Roma  – si legge sul sito della Caritas di Roma – esistono luoghi nei quali ogni giorno si tenta di sperimentare con linguaggi e azioni orientate all’incontro e all’accoglienza il nostro impegno per la pace”. Per questo, i prossimi 18 e 19 giugno,  torna Summer School per Operatori di Pace.

Previsti incontri con esperti, laboratori interattivi e testimonianze. Si avrà la possibilità di incontrare, fanno inoltre sapere dalla Caritas,“persone che danno vita ad esperienze e a progetti che hanno la pace come protagonista e le persone come soggetti e attori capaci di ragionare e di orientare il loro lavoro”. 

Si è operatori di pace, infatti, spiegano gli organizzatori “non solo perché si prendono a cuore le cose quando l’emozione ci massacra di sensi di colpa, ma soprattutto perché si organizzano la vita, le scelte, le energie, convinti che valga la pena farlo perché ogni uomo possa vivere con dignità”.

 

Il programma

La Summer School per Operatori di Pace è itinerante. Si svolgerà in entrambe le giornate dalle ore 9 alle ore 18.

Quattro gli incontri in programma che hanno come tema portante la pace.

Si comincia lunedì 18 giugno con Pace come incontro,“Gli Altri Siamo noi” e Pace come memoriaTorpignattara luogo di memoria. Martedì 19 giugno, invece, si parlerà di Pace come informazione, Comune-Info e Pace come educazioneIl servizio come scelta di educazione alla pace. 

La partecipazione è aperta ad un massimo di 30 persone. Sarà possibile iscriversi entro il prossimo 30 giugno.