venerdì , 22 settembre 2017

Notte Sacra, musica e preghiera nel cuore di Roma: il programma

Musica e preghiera nel cuore di Roma. Saranno questi i due assi portanti della Notte Sacra, in programma a Roma da sabato 27 maggio fino alla mattina successiva. “La preghiera della Chiesa segue il compiersi delle ore e da secoli è segno di unità e condivisione al cospetto di Dio. Da questo nasce l’esigenza di realizzare un momento spirituale in grado di accomunare alla preghiera liturgica ciò che Benedetto XVI non esitò a definire ‘Incontro con il Divino’: la Musica”. Questo il messaggio lanciato sul sito appositamente dedicato al grande evento.

Si tratta di un’iniziativa della Diocesi di Roma in collaborazione con l’Opera Romana Pellegrinaggi e il sostegno di Euroma 2. L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito.

 

La Notte Sacra

La Notte Sacra è stata realizzata per la prima volta nel 2007 a Cortona(AR) a conclusione del Festival di Musica Sacra, una settimana di concerti gratuiti di musica sacra a cura della Associazione Cortona Cristiana con la direzione artistica di Mons. Marco Frisina.

RomaNegli ultimi anni, però, si è manifestato il desiderio di una “Notte Sacra” a Roma. Si legge ancora sul sito internet dedicato all’evento (www.nottesacra.it): “Se è vero che la prova di Dio è la Bellezza, Roma che è culla del Cristianesimo e custode del 60% del patrimonio artistico del mondo, è il luogo del mondo più adatto dove poterla celebrare”.
L’appuntamento è per sabato 27 Maggio, il giorno successivo alla festa di San Filippo Neri che precede la Solennità dell’Ascensione. La Notte Sacra avrà inizio alle ore 18.30 con i Vespri Solenni celebrati nella Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini e si concluderà alle ore 08.00 della domenica 28 maggio con le Lodi e le Santa Messa officiata nella Chiesa del Gesù da SE Mons. Gianrico Ruzza, vescovo ausiliare di Roma centro.

Diversi gli eventi in programma lungo un cammino ideale passando attraverso la musica, le meditazioni fino ad arrivare alla messa dell’Ascensione. In particolare dalle ore 20.00 alle ore 24.00 sarà possibile ricevere il Sacramento della Riconciliazione nella Chiesa di Santa Maria in Vallicella (la Chiesa Nuova). Fino alle ore 04.00, invece, la Chiesa delle SS. Stimmate di San Francesco sarà aperta per l’Adorazione Eucaristica.

 

Il programma

Ore 18.30: Basilica San Giovanni Battista dei Fiorentini. Vespri Solenni della Vigilia dell’Ascensione, Cappella Musicale di Santa Maria in Campitelli. Direttore Maestro di Cappella  Vincenzo Di Betta.

Ore 20.00: Basilica San Giovanni Battista dei Fiorentini, Angelo Branduardi in Concerto. Ore 21.45: Basilica di Sant’Andrea della Valle. Incontro con Padre Maurizio Botta. Ore 22.30: Basilica di Sant’Andrea della Valle, Paradiso Paradiso. Oratorio Sacro su San Filippo Neri, Scritto e diretto da Mons. Marco Frisina. Voce recitante Giovanni Scifoni. Coro della Diocesi di Roma. Orchestra Fideles et Amati

Ore 01.00: Chiesa di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio, Altissima Luce, il Laudario di Cortona secondo Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura. Paolo Fresu, Daniele di Bonaventura, Marco Bardoscia, Michele Rabbia. Orchestra da Camera di Perugia. Gruppo vocale Armoniosoincanto diretto da Franco Radicchia.

Ore 02.30: Palazzo del Vicariato Vecchio. Soul Singers in concert, Jazz Gospel and Spirituals. Direttore Paola Laudano. Testi da Evangelii Gaudium di Papa Francesco. Voce recitante Sebastiano Somma. Ore 04.00: Chiesa delle SS. Stimmate di San Francesco. Incontro con Don Fabio Rosini. Interventi musicali dei Professori d’orchestra dell’Accademia S. Cecilia. Ore 05.30: Basilica di Santa Maria sopra Minerva. Musica Sacra in un Minuscolo Spazio Vocale. Direttore Dodo Versino

Ore 06.30: Basilica di Santa Maria sopra Minerva. Scritti di S. Caterina da Siena. Voce recitante Maddalena Crippa.
Clavicembalo Osvaldo Guidotti. Ore 08.00: Chiesa del Gesù. Lodi e Santa Messa. Schola Cantorum S. Maria degli Angeli. Direttore Osvaldo Guidotti.

 

 

Check Also

De Donatis al Convegno

De Donatis al Convegno diocesano: “Ascoltare il grido dei giovani”

“Non parliamo dei giovani ma con i giovani. Così riconosceremo il volto bellissimo e fragile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X