giovedì , 23 novembre 2017
radiopiù

Nasce “RadioPiù”, per la città e per la diocesi di Roma

Nasce "RadioPiù"

Vota

Valuta il nostro articolo

User Rating: 4.25 ( 2 votes)

Dal prossimo 11 febbraio, news, musica e approfondimenti dalla Capitale nella nuova radio che si propone come “servizio per la famiglia e per la nuova evangelizzazione”

A 90 anni dall’invenzione della radio, a pochi giorni dal messaggio del Papa per la Giornata mondiale per le comunicazioni sociali, nasce un nuovo progetto radiofonico: Radiopiù. Si tratta di due emittenti web, per la città e la diocesi di Roma, che inizieranno a trasmettere dall’11 febbraio all’indirizzo www.www.radiopiu.eu.
Nata da un appassionato lavoro di quasi due anni di don Francesco Indelicato, sacerdote in servizio nell’Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Roma, la nuova radio si avvale della collaborazione di altri nove soci che hanno dato vita alla “Associazione Più Comunicazione”.

L’obiettivo della radio – spiega don Indelicato – “è di essere un servizio alla famiglia, specie nell’educazione ai media, uno strumento in più per la nuova evangelizzazione, un nuovo modo per aggregare giovani e adulti nelle parrocchie e nelle associazioni, un canale per raccontare la vita della città giorno dopo giorno”.

Il progetto è stato presentato, mercoledì 4 febbraio, nella parrocchia di San Giovanni Battista de La Salle, al Torrino, dove, tra l’altro, si trova la sede dell’emittente. Il parroco, don Massimiliano Nazio, ha benedetto i locali.

Ascoltare Radiopiù è molto semplice: basta scaricare l’applicazione sul computer o sui propri smartphone e tablet. Durante il primo mese sarà coperta solo la fascia mattutina, con radiogiornali dalle 10 alle 12. Successivamente, le programmazioni andranno in onda anche il pomeriggio, con rubriche di approfondimento su vari temi.

Al centro del palinsesto di Radiopiù ci sarà “Roma giorno per giorno”, quindi l’informazione diocesana e cittadina attraverso notiziari quotidiani e la rassegna stampa dei principali giornali locali. Poi si parlerà degli eventi di cultura e degli spettacoli di più rilevante interesse nella Capitale, con una particolare sensibilità verso l’educazione delle famiglie ai media.

Ampio spazio sarà dedicato poi ai dibattiti sui temi sociali e religiosi: dalla famiglia alla scuola, dalle domande della fede al progresso scientifico, dal mondo del lavoro al tempo libero, l’emittente si farà voce delle più diverse opinioni, nel rispetto della verità.

Non mancherà uno sguardo alla vita delle parrocchie, delle associazioni, degli istituti religiosi che si vogliono raccontare online. Contattando la direzione si può anche condividere la programmazione radiofonica sul proprio sito internet.

Infine, l’ascoltatore potrà godere dei grandi successi della musica classica e leggera. Disponendo di due canali web, Radiopiù Rock e Radiopiù Classica, la neonata emittente cercherà infatti di soddisfare i gusti musicali degli appassionati sia del repertorio classico sia delle ultime novità pop e rock della musica italiana e internazionale.

Con i suoi 128 kb al secondo, il segnale digitale permetterà inoltre l’ascolto di un suono di alta definizione anche in viaggio, collegando il proprio smartphone o tablet in 3G/4G all’autoradio e avviando l’applicazione.

*

Radiopiù si sostiene grazie alle donazioni degli ascoltatori. Per maggiori informazioni visitare il sito: www.www.radiopiu.eu

 

Check Also

Torna alle Sale del Bramante l’esposizione internazionale “100 presepi”

Oltre cento presepi in mostra Torna oggi, nelle Sale del Bramante, a piazza del Popolo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X