Musei Vaticani, al via le visite notturne tra musica e arte

Al via domani le visite notturne ai Musei Vaticani. L’appuntamento è tutti i venerdì, dalle 19 alle 23 (ultimo ingresso alle ore 21,30), dal 6 maggio al 29 luglio e dal 2 settembre al 28 ottobre.

Confermata, poi, anche quest’anno, la rassegna musicale “La Musica dei Musei”, frutto della collaborazione tra i Musei Vaticani, l’Accademia di Santa Cecilia e il Comitato nazionale italiano musica. Nelle varie stanze del museo, ammirando reperti archeologici e quadri, si potranno ascoltare i brani più disparati: dai canti popolari alla musica del Coro Russo di Mosca, dai Tangueros argentini, alle bands jazzistiche. Immancabili le performance dei migliori talenti dei conservatori italiani.

Il connubio tra arte e musica, ne è sicuro Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, sarà in grado di offrire al pubblico “una visione magica degna di Shakespeare nel ‘Sogno di una notte di mezza estate'”.

Check Also

More, chiamati al più possibile. La mostra a San Tommaso Moro

More, il percorso degli universitari in mostra Sarà inaugurata domani, nella Parrocchia di San Tommaso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X