venerdì , 15 dicembre 2017
(Foto dalla pagina Facebook dell'evento)

More, chiamati al più possibile. La mostra a San Tommaso Moro

More, il percorso degli universitari in mostra

Sarà inaugurata domani, nella Parrocchia di San Tommaso Moro, “More-Chiamati al più possibile”. A tagliare il nastro il ministro per la Semplificazione e Pubblica amministrazione, Marianna Madia. Sarà presente anche il segretario generale del Vicariato monsignor Gianrico Ruzza.

La mostra è il frutto degli incontri, avvenuti negli ultimi  3 anni, tra gli ospiti della Scuola di formazione sociale e politica e i giovani universitari della parrocchia.

Proprio le citazioni Tommaso Moro (da qui il gioco di parole “More”, che è anche il nome inglese del santo patrono dei politici e dei governanti) il filo conduttore dell’esposizione che si terrà sino al 27 ottobre compreso, dalle ore 14 alle ore 22, con la visita guidata dei ragazzi. L’ingresso è gratuito.

Foto Facebook dell’evento

More: condivisione e bene comune

“L’intenzione di realizzare una Mostra sulla figura di San Tommaso Moro, o meglio sul suo pensiero ispiratore, nasce dall’esigenza di concretizzare alcuni temi trattati nell’esperienza della nostra Scuola di formazione sociale e politica sorta in Parrocchia, e nel contempo di renderli intellegibili ai più”. Queste le parole di Monsignor Andrea Celli, Parroco di San Tommaso Moro riportate sulla pagina Facebook dell’evento.

“More: Chiamati al più possibile” diventa così occasione di condivisione e di dialogo sul senso di coscienza politica al servizio della persona umana e del bene comune. Si tratta di uno spazio, dunque, dove incontrarsi e dialogare. Obiettivo è quello, si legge ancora sui social, di suscitare “nel visitatore alcune domande sulla sua idea di impegno politico fatto di scelte quotidiane”.

Impegno, bene comune, persona umana, coraggio, responsabilità e coscienza i temi affrontati. Il tutto corredato da foto: scatti di esperienze vissute dagli universitari nell’ambito della loro formazione.

“Mi auguro che questa mostra” ha ancora fatto presente Monsignor Celli, “possa essere uno strumento per realizzare quella ‘Chiesa in uscita’, tanto cara a Papa Francesco, dal volto squisitamente missionario”.

 

Check Also

Misericordia in Russia: la mostra fotografica a Palazzo della Cancelleria

Misericordia in Russia a Palazzo della Cancelleria È stata inaugurata ieri a Palazzo della Cancelleria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X