Messa in Coena Domini, il 18 aprile il Papa nel carcere di Velletri

0
messa in coena domini, papa detenuti, www.radiopiu.eu

Messa in Coena Domini: Francesco in visita alla Casa Circondariale di Velletri

Il prossimo 18 aprile, alle ore 16.30, Papa Francesco celebrerà la Messa in Coena Domini nel carcere di Velletri, in provincia di Roma.

Non è la prima volta che il Santo Padre decide di trascorrere il Giovedì Santo con i detenuti. Il 28 marzo 2013, poco dopo esser stato eletto Papa, è andato nel carcere minorile di “Casal del Marmo”. Il 2 aprile 2015 ha celebrato la Messa nel carcere di Rebibbia messa in coena dominie il 13 aprile 2017 nella Casa di Reclusione di Paliano, in provincia di Frosinone. Il 29 marzo dello scorso anno, invece, Francesco ha visitato il carcere romano di Regina Coeli.

La visita a Velletri prevede gli incontri con i detenuti, il personale civile e gli agenti della Polizia Penitenziaria. Per concludere, la celebrazione della Messa con il rito della lavanda dei piedi a dodici detenuti.

Messa in Coena Domini: Settimana Santa con il Papa

Cominceranno invece, il 14 aprile, Domenica delle Palme e della Passione del Signore, le celebrazioni della Settimana Santa presiedute da Papa Francesco. La Messa è alle 10 in piazza San Pietro.

Con l’occasione sarà celebrata la XXII Giornata mondiale della Gioventù, a livello diocesano sul tema: “Ecco la serva del signore: avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38).

Al via invece, Giovedì Santo, 18 aprile, con la Messa del crisma presieduta dal Papa alle 9.30 nella basilica di San Pietro, insieme con i patriarchi, i cardinali, gli arcivescovi, i vescovi e i presbiteri presenti a Roma i riti del triduo pasquale.

Il 19 aprile, Venerdì Santo, Francesco presiederà la Liturgia della Parola, l’adorazione messa in coena domini, via crucis colosseodella Croce e il rito della comunione nella basilica di San Pietro, alle ore 17. Alle 21.15, è in programma invece la tradizionale “Via Crucis” al Colosseo. 

Sabato Santo, 20 aprile, alle 20.30 si svolgerà la Veglia pasquale: il Papa benedirà il fuoco nuovo nell’atrio della basilica di San Pietro e, dopo l’ingresso processionale in basilica con il cero pasquale e il canto dell’Exsultet, presiederà la Liturgia della parola, la Liturgia Battesimale e la Liturgia Eucaristica.

Domenica 21 aprile il Santo Padre celebrerà la Messa di Pasqua alle ore 10 in piazza San Pietro. Al termine, dalla loggia della basilica, impartirà la benedizione “Urbi et Orbi”.