Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Background

Messa del Crisma, Papa: “L’annuncio della buona notizia è legato alla Croce”

Scritto da il 1 Aprile 2021

Messa del Crisma: la celebrazione a San Pietro

«L’annuncio del Vangelo è sempre legato all’abbraccio di una Croce concreta». Lo ricorda oggi Papa Francesco durante Messa del Crisma, primo dei riti del triduo pasquale nel corso del quale, come da tradizione, i sacerdoti hanno rinnovato le promesse fatte al momento della loro ordinazione. Il Pontefice ha poi benedetto l’olio degli infermi, l’olio dei catecumeni e il crisma.

«Medico cura te stesso». È la frase che seguirà il Signore, il quale risponde alle provocazioni dello spirito maligno sempre con la Scrittura e non con il dialogo, fino alla Croce. Una croce in cui «il veleno del maligno continua a insistere: salva te stesso. E in questo morso, crudele e doloroso, che pretende di essere mortale, appare alla fine il trionfo di Dio».

Messa del Crisma: “C’è la Croce nell’annuncio del Vangelo”

«C’è la Croce nell’annuncio del Vangelo, è vero, ma è una Croce che salva – assicura Francesco.  – Pacificata con il sangue di Gesù, è una Croce con la forza della vittoria di Cristo che sconfigge il male, che ci libera dal maligno.

Messa crismale, papa

Foto di Alessia Torregrossa

Abbracciarla con Gesù e come Lui, già da prima di andare a predicare, ci permette di discernere e respingere il veleno dello scandalo con cui il demonio cercherà di avvelenarci quando inaspettatamente sopraggiungerà una croce nella nostra vita».

«Non meraviglia constatare – riflette ancora il Santo Padre durante la Messa del Crisma –  che la Croce è presente nella vita del Signore all’inizio del suo ministero e perfino prima della sua nascita». La si trova infatti già nel primo turbamento di Maria davanti all’annuncio dell’Angelo, nell’insonnia di Giuseppe al sentirsi obbligato ad abbandonare la sua promessa sposa. È, ancora, nella persecuzione di Erode e nei disagi che patisce la Santa Famiglia, «uguali a quelle di tante famiglie che devono andare in esilio dalla propria patria».

«Questa realtà ci apre al mistero della Croce vissuta da prima» precisa il Santo Padre. «Ci fa comprendere che la Croce non è un fatto a posteriori, occasionale, prodotto da una congiuntura nella vita del Signore».

Messa Crismale: “Nella Croce non c’è ambiguità”

La “grande croce” dell’umanità e le nostre “piccole croci” non dipendono dunque dalle circostanze. Il Signore ha abbracciato la Croce in tutta la sua integrità. «Ha abbracciato il tradimento e l’abbandono dei suoi amici già dall’ultima cena, ha accettato la detenzione illegale, il giudizio sommario, la sentenza sproporzionata, la cattiveria senza motivo degli schiaffi e degli sputi gratuiti».

Se le circostanze determinassero il potere salvifico della Croce, il Signore non avrebbe abbracciato tutto. Ma quando è stata la sua ora, Egli ha abbracciato la Croce intera. Perché nella Croce non c’è ambiguità. La Croce non si negozia».

Il testo integrale dell’omelia di Papa Francesco 

 

 

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT