Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Background

Mercati rionali, il piano di riqualificazione e rilancio delle strutture

Scritto da il 17 Marzo 2017

Presentato ieri dal sindaco di Roma Virginia Raggi e dall’assessore al Commercio, Adriano Meloni, il piano di riqualificazione e rilancio dei mercati rionali della città. Obiettivo è quello di far diventare i 70 centri, 32 coperti e 38 all’aperto, veri e propri punti di riferimento per i quartieri della Capitale nel tempo libero e non solo. Dei luoghi di aggregazione dove si potrà praticare sport, reperire informazioni utili, partecipare a iniziative cultura.

Scopo è quello, sottolinea il sindaco di “richiamare fette sempre più ampie della popolazione”. Come? “Garantendo nuove attività di somministrazione, mettendo a disposizione sportelli informativi, accogliendo laboratori artigianali con prodotti di filiera corta”. Si punta, quindi, in primo luogo, a rendere le strutture più moderne e funzionali. 4 i milioni di euro stanziati per il progetto.

 

Mercati rionali, la mappatura

Il Campidoglio ha messo a punto una mappatura a più livelli. Dopo aver analizzato le varie criticità, sono state elaborate delle linee guida applicabili a tutti i mercati e allo stesso tempo sono state individuate delle azioni mirate per ogni singola struttura. Priorità per tutti i mercati rionali: la messa a norma, la possibile modifica degli orari, la verifica dell’offerta merceologica e l’ottimizzazione dei posteggi. 

Il piano di rilancio coinvolgerà nella prima fase  5 realtà dislocate in zone diverse della città. “Sono mercati – si legge sul sito del Comune di Roma – che presentano un potenziale molto elevato ma che, per la combinazione di vari fattori, negli ultimi anni hanno accumulato numerose criticità”. Si tratta di: Monti, Prati, Campo Marzio, Montesacro, Torpignattara, Metronio, Portonaccio II, Casal Bernocchi, Palocco, Belsito, Primavalle I (coperti); La Rustica, Piscine, Quarto Miglio e Tor Sapienza (plateatici).

“I mercati rionali costituiscono un patrimonio enorme e variegato di tutta la città, che sconta però anni di politiche frammentarie e la mancanza di una visione in grado di valorizzarne i tratti distintivi”,  ha fatto presente l’assessore Adriano Meloni. “Comun denominatore di tutta l’operazione – ha precisato – sarà il ripristino della sicurezza per operatori e consumatori, all’interno di strutture moderne e finalmente capaci di attrarre i cittadini con un’offerta diversificata e innovativa”.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT