Le Meraviglie della fertilità. È il corso promosso dalla Fondazione Ut Vitam Habeant e dall’Associazione Donum Vitae che “si rivolge a chiunque voglia lasciarsi stupire e meravigliare dalla bellezza del corpo, della sessualità, a chi vuole scoprire quali sono i modi per custodire e gestire al meglio il dono della fertilità, ampliando le proprie conoscenze e iniziando a vivere con una consapevolezza nuova il dono della vita”.

L’appuntamento con il primo incontro de Le Meraviglie della fertilità è per il sabato 12 novembre, alle ore 8.30, presso la Sala del Centro pastorale dell’Università Cattolica di Roma, L’obiettivo del corso, diretto dal cardinale Elio Sgreccia e con il coordinamento scientifico di Paola Pellicanò e di Angelo Licameli, è quello di donare “una conoscenza nuova della fertilità umana, sul piano scientifico, antropologico, etico e psico-sociale”, mettendo in campo un’azione intelligente ed efficace che sia in grado di svelare la meraviglia che è racchiusa all’interno del mistero della vita che nasce.

Sei gli appuntamenti de Le Meraviglie della fertilità rivolti a medici, operatori Sanitari, studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia, psicologi, psicoterapeuti, operatori dei metodi naturali, educatori, operatori  pastorali.