Manifesti contro il Papa

Manifesti contro il Papa. Vallini: “Vicenda triste e deplorevole”

Manifesti contro il Papa 2Diversi manifesti contro il Papa sono stati affissi nella notte tra il 3 e 4 febbraio a Roma con parole su una immagine del Pontefice dai tratti severi: “A Francé, hai commissariato Congregazioni, rimosso sacerdoti, decapitato l’Ordine di Malta e Francescani dell’Immacolata, ignorato Cardinali… ma n’do sta la tua misericordia?”.

L’intervento del cardinal Vallini

Non si sa chi sia stato a tappezzare la città con questi manifesti contro il Papa, che non riportano alcuna sigla che possa ricondurre agli autori. Di certo si tratta di ambienti critici nei confronti delle recenti riforme del Santo Padre. A difesa del Papa è intervenuto il cardinale Agostino Vallini, vicario di Sua Santità per la diocesi di Roma, il quale ha affermato che questa vicenda è triste e deplorevole: “I fedeli – ha detto il porporato – non si riconoscono in queste ingiuste insinuazioni”.

Aperta una indagine della Digos

Intanto la Digos di Roma ha aperto un’indagine a riguardo e si stanno controllando le immagini delle telecamere del centro della città per cercare di riconoscere chi ha compiuto tale gesto. Alcuni manifesti sono stati strappati dai cittadini, nella mattinata di sabato 4 febbraio, l’azienda municipale Ama ne ha rimosso oltre duecento e ovunque la polizia municipale ha attaccato l’avviso di “affissione abusiva”.

Il Papa non si è espresso sulla vicenda, della quale è venuto a conoscenza tramite i suoi collaboratori.

Check Also

Nomina Seminario Romano

Diocesi di Roma: le nomine in Vicariato e al Seminario Romano

Diocesi di Roma. Il vicario generale dei Piccoli Fratelli di Jesus Caritas, fratel Gabriele Faraghini, …

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X