venerdì , 22 settembre 2017

Mafia Capitale, chiesti oltre 5 secoli di carcere per i 46 imputati

Punto di svolta nel processo Mafia Capitale. Sono in totale 515 gli anni richiesti dalla procura di Roma per i 46 imputati. Il processo riprenderà il 2 e 3 maggio prossimi con gli interventi dei legali di parte civile. Dall’8 maggio inizieranno le arringhe difensive: ogni settimana saranno prese in esame 12 posizioni processuali, a cominciare da quelle con il minor numero di capi d’accusa.

Mafia Capitale, le richieste di condanna

Le pene più elevate sono state richieste per 19 imputati, quelli considerati come gli organizzatori o comunque i partecipanti all’organizzazione di Mafia Capitale, accusati di associazione di stampo mafioso. Per l’ex Nar Massimo Carminati, considerato il capo e il promotore dell’organizzazione criminale, sono stati richiesti 28 anni di reclusione. Per Salvatore Buzzi, invece, ras delle Cooperative e tra i vertici dell’organizzazione, sono stati richiesti 26 anni e 3 mesi.

Le altre condanne – Richiesti 25 anni anni e 10 mesi per Riccardo Brugia, ex Nar e amico fraterno di Massimo Carminati. Per l’imprenditore Fabrizio Franco Testa, considerato dalla Procura uno dei facilitatore di Mafia Capitale sono stati chiesti 22 anni. 21 anni, poi, per Franco Panzironi ex amministratore delegato di Ama. Stessa condanna per Matteo Calvio, definito lo ‘spezzapolitici’, per Roberto Lacopo, uno dei complici di Mafia Capitale e per Carlo Pucci. 19 anni, invece, per  Carlo Maria Guarany, imprenditore delle coop, Paolo Di Ninno, ritenuto dagli investigatori del Ros il direttore finanziario dell’organizzazione. Stessi anni di reclusione chiesti anche per Claudio Caldarelli, ex assessore alle politiche sociali del XIX municipio di Roma. 19 anni e 6 mesi, invece, per Luca Gramazio, ex consigliere prima del Comune di Roma e poi della Regione Lazio, 19 anni e 6 mesi.

 

Check Also

Fontane di interesse storico, divieti di bivacco e consumo: multe fino a 240 euro

Un’ordinanza per la salvaguardia delle fontane di interesse storico, artistico archeologico di Roma. L’ha firmata …

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X