Lis, un corso per l’inclusione delle persone sorde nelle parrocchie

0

Al via oggi nella parrocchia di Nostra Signora di Lourdes, e l’8 aprile a San Giovanni Battista de La Salle, il corso Lis finalizzato all’inclusione delle persone sorde. Nella prima, gli incontri si svolgeranno ogni lunedì alle 17.30, mentre nella seconda l’appuntamento è per ogni venerdì alle 18.

L’obiettivo dell’iniziativa, rivolta per la prima volta ai laici, è quello di trasmettere il Vangelo ai bambini e ragazzi sordi attraverso l’ausilio degli interpreti della lingua italiana dei segni che affiancheranno i sacerdoti durante l’omelia e negli incontri di catechesi.

A organizzare i corsi, che saranno curati con il contributo di 35 euro dalla traduttrice Elisabetta Gambardella, è l’Ufficio catechistico diocesano. Durante i due mesi saranno approfonditi, in particolare, la lettura dei movimenti delle labbra e le varie modalità di comunicazione gestuale.