Home RomaNews Caritas diocesana Roma L’Emporio della Solidarietà della Caritas compie 10 anni

L’Emporio della Solidarietà della Caritas compie 10 anni

264
0

Emporio della Solidarietà, il supermercato gratuito compie 10 anni

Inaugurato il 13 febbraio 2008, il primo Emporio della solidarietà compie 10 anni. In questo lasso di tempo il supermercato gratuito per le famiglie in difficoltà, promosso dalla Caritas di Roma, ha accolto 8.910 famiglie. Ma non solo. Ha distribuito beni per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro, ha incontrato oltre 26mila persone, tra cui più di 2mila bambini sotto i 2 anni di età.

Emporio della Solidarietà (www.caritasroma.it)

I prodotti distribuiti, spiega la Caritas diocesana, “vengono reperiti attraverso un sistema di approvvigionamento basato su finanziamenti pubblici e sponsor privati. Attraverso le derrate alimentari dell’Unione Europea, le raccolte fatte dai volontari nei centri commerciali e con parte delle monete raccolte a Fontana di Trevi”.

Così in questi anni, su esempio di quello della “Cittadella della carità – Santa Giacinta” di Ponte Casilino l’Emporio della Solidarietà, è stato replicato in 66 diocesi. Solo a Roma se ne contano quattro (Casilino, Spinaceto, Trionfale e Montesacro). A giugno, per la celebrazione del decennale, la Capitale ospiterà un convegno con tutti gli Empori diocesani d’Italia.

L’Emporio al Casilino in cifre

La metà degli utenti dell’Emporio sono cittadini italiani. “Il resto vede le tessere distribuite tra 98 nazionalità” si legge sul sito della Caritas di Roma. In particolare la Nigeria con 693 tessere, 9,7% del totale, è la comunità più rappresentata, seguita da Romania (363), Perù (339), e Marocco (301). Al quinto posto l’Egitto (177), al sesto l’Ecuador (147), al settimo il Bangladesh (107). Seguono poi il Senegal (78), la Tunisia (76) e l’Etiopia (70).

Tra le famiglie con i bambini al di sotto dei due anni, poi “oltre all’Italia (653), risultano molto numerose la Nigeria (313), l’Egitto (115), la Romania (106) e il Marocco (97)”.

La maggior parte delle tessere, 5.002, rende ancora noto la Caritas, sono state rilasciate dai centri diocesani della Caritas: i centri di ascolto Via di Porta San Lorenzo, Via delle Zoccolette, Ostia e il servizio Aiuto alla persona. Numerose anche quelle emesse dai servizi sociali dei Municipi (566), mentre più diffuse le 1.005 tessere distribuite in 74 centri di ascolto parrocchiali.

 

266 queries in 0,432 seconds.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetta Rifiuto Centro privacy Impostazioni della privacy Ulteriori informazioni sulla nostra politica sui cookie