Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Background

Laudato si’: il Creato come casa comune

Scritto da il 13 Marzo 2020

Laudato si’: a cinque anni dall’Enciclica di Papa Francesco, un incontro mondiale in Vaticano per fare il punto della situazione

Nonostante la gravissima emergenza del Coronavirus stia paralizzando in queste settimane e in questi ultimi giorni il nostro Paese, alcuni strumenti e alcune piattaforme, come ad esempio la radio e, nello specifico, Radiopiù, intendono continuare a proporre a tutti intrattenimento e spunti di riflessione e di approfondimento nell’attesa di ripristinare la normalità nella nostra vita quotidiana e, con essa, le attività parrocchiali e diocesane.

L’incontro in Vaticano

A tal proposito, Chiara Santomiero ha curato per InformAC un’intervista a Claudio Tanturri dell’Ufficio per la Pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport del Vicariato di Roma, riguardante l’importante appuntamento del prossimo 24 maggio, giornata in cui ricorrono i cinque anni dalla pubblicazione dell’enciclica “Laudato si’” di Papa Francesco: in questa occasione è stato organizzato un incontro mondiale in Vaticano per stringere un patto collettivo finalizzato alla costruzione di una rete di relazioni che consentano di affrontare collettivamente e coralmente la sfida di una casa comune più giusta e fraterna per tutti.

Villaggio per la Terra

Laudato si': il Creato come casa comune

Uno scorcio del parco di Villa Borghese, dove si terrà la giornata del 24 aprile di “Villaggio per la terra”

«E’ sul tema del Creato come casa comune che verterà anche la giornata diocesana dello sport “Villaggio per la Terra” prevista il 25 aprile a Villa Borghese, appuntamento che ha già avuto diverse edizioni- inizia Claudio Tanturri -Sarà una giornata dedicata a bambini e ragazzi, dove si parlerà dell’appuntamento in Vaticano del 24 maggio. I ragazzi affronteranno un percorso suddiviso in più tappe con giochi e attività varie: uno dei temi su cui saranno chiamati a mettersi in gioco è la sana relazione con il Creato, mentre un altro riguarda la piccola via dell’amore. In particolare, il gioco centrale della giornata si intitola “Meno è di più”: ai ragazzi sarà proposta un’attività per capire la forza liberante di cui è portatrice la sobrietà se vissuta con libertà».

Sobrietà e cittadinanza ecologica

Un buon esercizio, dunque, per comprendere che il concetto di sobrietà è quasi sempre legato ad una pratica quotidiana alla quale si può rinunciare a vantaggio di una maggiore cura della nostra casa comune. «Non si è mai troppo piccoli, o troppo grandi, per iniziare a riflettere su questo aspetto- continua Claudio Tanturri -Siamo tutti chiamati a educarci alla cittadinanza ecologica: con questa Enciclica, Papa Francesco ha voluto interpellarci laudato-sipersonalmente vista la gravità della crisi culturale ed ecologica che la nostra epoca attraversa. Vanno sviluppate nuove abitudini e nuovi atteggiamenti, come ad esempio la cura per la vita, il corretto uso delle cose, la protezione delle creature e dell’ecosistema locale. Ci si può esercitare in tutto questo a partire dai luoghi della quotidianità, cioè in famiglia, a scuola, al lavoro, in parrocchia pure: anche la catechesi deve iniziare ad affrontare concretamente queste tematiche e a viverle».

In vista quindi del duplice appuntamento, uno il 25 aprile e uno il 24 maggio, è possibile approfondire l’argomento e trovare alcuni materiali sul sito www.utsroma.it, il sito dell’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport del Vicariato di Roma.

Approfondimenti e news

Vi ricordiamo che secondo le disposizioni del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri tutte le celebrazioni eucaristiche sono sospese, così come tutte le attività che prevedono il coinvolgimento delle persone nelle parrocchie fino al 3 aprile. Sono sospesi altresì tutti gli appuntamenti di preghiera e formazione diocesani già calendarizzati fino a nuova disposizione. Cerchiamo di sensibilizzare tutti alla cura e al rispetto delle regole.

Vi invitiamo a consultare il sito www.acroma.it e i profili social dell’Associazione per ulteriori informazioni.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT