Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Show attuale

Background

L’attico del Colosseo riapre al pubblico dopo 40 anni

Scritto da il 4 Ottobre 2017

Colosseo, di nuovo accessibili i livelli più alti

Buone notizie per uno dei musei italiani più visitati nel 2016. Dopo 40 anni, lavori di restauro e di messa in sicurezza, saranno di nuovo accessibili al pubblico il quarto e il quinto livello del Colosseo.

Si tratta dell’attico, posto a 40 metri di altezza rispetto al piano dell’arena. Cioè di quei piani che, proprio perché troppo elevati (e dunque dalla visuale non proprio ottimale), erano destinati nell’antica Roma a ospitare la piccola borghesia e la plebe. Nella Roma attuale, invece, consentono di godere di una meravigliosa vista sulla città.

“Siamo nell’ultimo livello della cavea, il più scomodo da raggiungere per i gradini più alti, e quello che aveva una visibilità ridotta della massa di gladiatori che combattevano sull’arena”, ha precisato la stessa Rossella Rea, responsabile del monumento. “Ma certo ora regala un panorama da vertigine”. 

 

Attico del Colosseo, il percorso

Si parte dall’attraversamento dell’unica galleria conservata per un ampio tratto come in origine: uno spazio con copertura a volta. Da qui, in origine, era smistato il pubblico. Lungo il percorso, sono visibili anche blocchi di travertino che risalgono al restauro del monumento eseguito dopo l’incendio del 217 d.C.

Dalla galleria si accede poi al terzo livello, già visitabile dal 2010, fino ad arrivare, ora, ai piani superiori. Per una vista unica, ha commentato Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, “dell’anfiteatro Flavio e della città, in quello che è il monumento simbolo dell’Italia nel mondo”.

 Le visite

L’apertura ufficiale è in programma per il prossimo 1° novembre. L’attico si potrà visitare, prenotando, in gruppi di 25 persone alla volta. Il biglietto costa 9 euro (gratuito sotto i 12 anni), 15 se unito alla visita di sotterranei e piano arena. 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT