venerdì , 15 dicembre 2017

La Sindone, un mosaico di ricerche alla Pontificia Accademia Alfonsiana

La Sindone, un mosaico di ricerche. È questo il titolo del ciclo di conferenze pubbliche sulla Sindone organizzate dalla Pontificia Accademia Alfonsiana, dalle associazioni Amici Romani della Sindone  e In Novitate Radix con il patrocinio dell’Ufficio della Pastorale Universitaria della Diocesi di Roma.

Un approccio multidisciplinare, quindi, fra storia, ricerche scientifiche, fisica, chimica, medicina, e teologia. In programma fino al prossimo 7 aprile, gli incontri, a ingresso gratuito, si svolgeranno nell’aula magna della Pontificia Accademia Alfonsiana, in via Merulana 31. Le videoconferenze, tutte registrate, saranno disponibili on line sul sito dell’associazione In Novitate Radix. A illustrare l’iniziativa, ai microfoni di Radiopiù, insieme alla nostra giornalista Francesca Baldini, è don Domenico Repice, tra gli organizzatori del meeting:

 

La Sindone, gli approfondimenti in programma

“È un argomento di cui tutti i giornali ne parlano ma senza la dovizia di particolari scientifici e storici e culturali”, fa sapere don Repice. “Medici, chimici e studiosi di alto livello ci aiuteranno così ad approfondire a 360 gradi questa tematica”.

Dopo il primo incontro, lo scorso 3 marzo, nuovo appuntamento sabato prossimo, 11 marzo, alle ore 15. 30. Si discuterà della tracce della Sindone nella storia antica con Emma Marinelli, dottoressa in Scienze naturali e Scienze geologiche. A seguire, Livio Zerbini, storico e archeologo all’Università di Ferrara parlerà della Sindone e della crocifissione romana. Ma non solo. Insieme al cardiologo Piero Pescetelli si discuterà anche delle cause mediche della morte di Gesù.

Sabato 18 marzo, invece, sarà dato spazio all’uso della fotografia nelle ricerche scientifiche della Sindone. Ancora di immagini si continuerà a parlare venerdì 31 marzo. Nella stessa giornata sarà, inoltre, affrontata la questione secondo l’approccio della chimica.

Ultimo appuntamento venerdì 7 aprile. A intervenire proprio don Domenico Repice di In Novitate Radix con un approfondimento dal titolo “Il Volto Santo: antica devozione e nuova evangelizzazione”. Il professor Real Tremblay, presidente della Pontificia Accademia di Teologia, si soffermerà, invece, su “L’Uomo della Sindone: una chiamata dell’amore che salva”. Si affronterà poi, insieme al professor Pierangelo Sequeri, preside del Pontificio Isitituto Giovanni Paolo II, l’evidenza affettiva della tradizione.

Il programma dettagliato è consultabile on line.

 

Check Also

Natale di Carità. Le iniziative di solidarietà durante le feste

Natale di Carità Non solo il Natale Solidale in libreria. Ma anche il Natale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X