L’11 luglio sciopero Tpl e Ama. Atac revoca l’astensione

0
Atac

Scioperi in vista per la prossima settimana. Dall’11 al 13 luglio si astengono i dipendenti dell’Ama. L’azienza fa presente che “potrebbero verificarsi dei disagi nella regolare erogazione dei servizi normalmente assicurati. L’azienda conta nella collaborazione di tutti i cittadini e li invita a non abbandonare sacchetti dei rifiuti in terra in presenza di eventuali cassonetti non svuotati”.

In base a quanto prescritto dalla legge 146/90 e dai relativi accordi sottoscritti con i Sindacati, Ama SpA ha attivato le procedure tese ad assicurare durante lo sciopero i servizi minimi essenziali e le prestazioni indispensabili: pronto intervento a ciclo continuo; incenerimento rifiuti ospedalieri; raccolta pile, farmaci e siringhe abbandonate; pulizia mercati; raccolta rifiuti prodotti da Case di Cura, Ospedali, Caserme, Comunità recupero tossicodipendenti, ecc. Assicurata anche la pulizia – compreso lo svuotamento dei cestini – di alcune aree di interesse turistico-artistico e museale del Centro Storico.

Sempre l’11 luglio trasporto pubblico a rischio per gli scioperi di 24 ore che interesseranno le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. Entrambe le agitazioni si svolgeranno nel rispetto delle fasce di garanzia: il servizio sarà quindi regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Rinviato al 26  lo sciopero del personale dei bus  Atac indetto da Ugl.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here