Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Show attuale

Non stop Music

00:00 06:00

Background

“Io sono la risurrezione e la vita”. Papa, “Chiamati a rinnovare il grande salto della fede”

Scritto da il 5 Novembre 2020

“Io sono la risurrezione e la vita”. La Messa per i cardinali e vescovi defunti nel 2020

«Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno». Sono le parole che Gesù dice a Marta, in lacrime per la morte del fratello Lazzaro. Parole che, ha precisato io sono la risurrezione e la vita, messa cardinali defuntiquesta mattina Papa Francesco durante la Messa a San Pietro in memoria dei cardinali e dei vescovi defunti nel 2020, il Signore ripete anche a noi oggi.

«Siamo chiamati a credere alla risurrezione non come un miraggio all’orizzonte ma come un evento che ci coinvolge già ora».

«Il Signore – ha spiegato Francesco – ci chiama a rinnovare il grande salto della fede entrando fin da ora nella luce della Risurrezione. Quando questo salto avviene il nostro modo di pensare e di vedere le cose cambia. L’occhio della fede vede l’invisibile. Ogni avvenimento viene valutato alla luce di un’altra dimensione: quella dell’eternità».

«Nel pregare per i cardinali e i vescovi defunti nell’arco di questo anno, chiediamo al Signore di aiutarci a considerare in maniera giusta la parabola esistenziale. Gli chiediamo di dissolvere quella mestizia negativa che a volte si infiltra in noi, come se la con la morte finisse tutto […] di vivere aspirando non a una patria terrena, ma a una migliore: quella celeste».

«Il Signore – ha concluso il Santo Padre – effonda sempre su di noi il suo Spirito di Sapienza in particolare in questo tempo di prova. “Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo”».

La Messa per ricordare i sacerdoti defunti

Domani, venerdì 6 novembre, alle ore 17.30 nella basilica di San Giovanni in Laterano sarà, invece, celebrata la Messa per ricordare tutti i sacerdoti defunti.

A presiederla il cardinale vicario Angelo De Donatis il quale ha ricordato: «Come ogni anno nel mese di novembre la Chiesa ci chiama ad offrire il nostro suffragio per i fratelli defunti. Come Presbiterio diocesano e Popolo santo di Dio che vive in Roma vogliamo pregare insieme ricordando i sacerdoti della nostra diocesi che sono entrati nella vita eterna nell’anno 2020».

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT