InformAc. Risparmio, nuova via per costruire.

InformAc.Ha ancora senso interrogarsi sul valore del risparmio?Ne discutiamo in questa puntata, in occasione della prossima Giornata mondiale del Risparmio.

In una società come la nostra, tutta proiettata al consumismo sfrenato, promotrice di un modello che mette a tacere ogni proposta di etica del risparmio, come si educano i giovani ad una corretta gestione economica?

Risparmio, nuova via per costruire

Vittorio Sammarco ha intervistato per noi Giovanna Boggio Robutti, direttore generale della Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, a pochi giorni dal 31 ottobre, data in cui ricorre la 93° Giornata mondiale del Risparmio. “Ha molto senso parlare oggi di risparmio e di pianificazione finanziaria, essi sono degli elementi indispensabili per le famiglie e per i giovani, pensiamo all’ambito dei mutui (…), oppure a quello della previdenza”.

Centrale è proprio il tema dell’educazione finanziaria, pratica necessaria, come continua Boggio Robutti, “per aumentare la consapevolezza del fatto che gli stili di consumo devono essere sostenibili rispetto alla capacità di risparmio, che non può assolutamente venire a mancare”. Si tratta, dunque, di convertire il proprio stile di vita, formare le coscienze di oggi ad un consumo sobrio e responsabile, e ad un sano rapporto con il denaro.

“Occorre rendersi conto – continua il direttore generale – (…) del senso etico del denaro, uno strumento indispensabile per il benessere che però si guadagna con il lavoro, e quindi con fatica, e si spende in modo molto divertente e rapido”.

 Ascolta l’intera puntata di InformAc!

Giornata mondiale del Risparmio

Locandina 93° Giornata mondiale del Risparmio

L’istituzione della Giornata mondiale del Risparmio è legata alla figura di Maffeo Pantaleoni, economista italiano che ne ispirò la proclamazione nel 1924, in un discorso durante il congresso dell’Istituto Internazionale del Risparmio. La ricorrenza annuale della giornata cade appunto il 31 ottobre.

La Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio nasce nel 2014, svolge attività di informazione e sensibilizza l’opinione pubblica su temi riguardanti l’educazione finanziaria, per sviluppare comportamenti e valori ispirati alla cultura del risparmio e della legalità.

LiberaMente in Azione 

LiberaMente in Azione è un progetto promosso dall’Azione Cattolica di San Giustino, in collaborazione con le altre realtà di quartiere e, in modo particolare, con Libera, l’associazione fondata da Don Luigi Ciotti. Chiara Sancin ha intervistato per noi Marco, responsabile adulti parrocchiale: “Si è tentato di dare una risposta alle domande dell’oggi: (…)i ragazzi, il lavoro, l’abbandono scolastico, la criminalità (…). Il progetto consiste per ora in vari laboratori gratuiti, all’interno dei quali viene data ai ragazzi la possibilità di sperimentare diverse cose. I ragazzi imparano a suonare la chitarra, a fare il pane, a cucire…”.

Per quanto riguarda invece la vita associativa diocesana, annunciamo che già da ora è possibile iscriversi alla giornata di spiritualità per adulti che si svolgerà sabato 25 novembre 2017 a Civitella San Paolo.

 

 

Check Also

Rassegna stampa, 15 dicembre 2017

Rassegna stampa La diocesi di Roma raccontata dai quotidiani della Capitale Rassegna stampa – Orp, Egitto: non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X