Guardare l’altro con lo sguardo di Dio… Spesso ci troviamo a guardare le persone con uno sguardo giudicante.

Le guardiamo e pensiamo subito ai loro difetti fisici, a ciò che non sanno fare: notiamo subito ciò che non ci piace. Questo sguardo non è lo sguardo di Gesù, il quale guarda ciò che gli piace di una persona, la sua bellezza interiore: guarda l’altro come un suo dono. Anche se molti di noi ci accorgiamo di essere giudicanti e lo confessiamo, sentiamo che non riusciamo a non farlo.

Non siamo liberi di guardare gli altri così come li guarderebbe Gesù. Ma non ci dobbiamo ritenere sconfitti: dobbiamo chiedere a Gesù di guardare con il suo sguardo: niente più sforzi, niente più frustrazioni perché non riusciamo a raggiungere questo obiettivo. Chiediamo al Signore uno sguardo limpido, per guardare gli altri con l’amore con cui Lui ci guarda ogni giorno.

Ascolta la puntata odierna con Simona Panico