venerdì , 15 dicembre 2017
guano

Guano, Ama al lavoro sui Lungotevere e al centro

Proseguono gli interventi a tappeto di uomini e mezzi Ama per eliminare il guano dalle strade più colpite, in particolare sui Lungotevere e in centro storico. E’ il “dilavamento delle foglie” bagnate dalla pioggia, spiega l’azienda, a determinare la “patina oleosa” e antigienica che crea, tra l’altro, notevoli problemi alla viabilità.

 “D’intesa con il Commissario Straordinario di Roma Capitale Francesco Paolo Tronca”, precisa Ama, sono intervenute 10 squadre con oltre 20 addetti e 12 mezzi (autobotti, veicoli a vasca, idropulitrici e lance ad acqua). Sui Lungotevere, in ambedue le direzioni, Ama opera con l’ausilio della Polizia Locale che indirizza e all’occorrenza devia il traffico per consentire agli operatori di togliere il guano.

 In centro Ama è al lavoro su vie e piazze prese di mira dagli storni: a piazza Venezia, via Arenula, piazza Cairoli, via dei Fori Imperiali, piazza San Marco, via del Teatro di Marcello, piazza d’Aracoeli. Data la vera e propria emergenza si tratta – sottolinea sempre Ama – di “interventi massivi e mirati”. Nei prossimi giorni resta attivo un presidio sui Lungotevere De’ Cenci, Tebaldi, Sanzio, Vallati, Anguillara. In centro storico rimangono al lavoro squadre dedicate su tre turni (mattino-pomeriggio-sera).

 Prosegue intanto la bonifica dal guano in tutta la città, con circa 170 operazioni al giorno condotte dove il fenomeno si verifica con maggiore frequenza. Circa cento gli operatori, divisi in 30 squadre. Le strade vengono spazzate e lavate con autobotti, macchine idropulitrici e lance ad acqua. Da metà novembre, precisa Ama, sono stati condotti oltre cinquemila interventi, pianificati in base “al monitoraggio quotidiano dei movimenti degli storni”.

(dal sito di Roma Capitale)

Check Also

Capodanno 2018, a Roma una festa lunga un giorno

Capodanno 2018, la Festa di Roma Sarà una festa lunga un giorno quella attesa a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X