Gluten Free Days, la buona cucina (senza glutine) a Roma

0
105

Gluten Free Days: si rinnova anche quest’anno, con la sua IV edizione, l’evento riservato ai celiaci (ma non solo) in cui la buona cucina fa da protagonista. La due giorni romana dedicata al mondo senza glutine è uno degli appuntamenti nazionali più importanti nel suo genere, e il solo realizzato nel Centro-Sud. Quest’anno i Gluten free days saranno sabato 1 e domenica 2 ottobre presso il Palazzo delle Fontane. L’iniziativa è stata ideata e prodotta da Roberto Malfatto per il Lanificio Factory e Wefor onlus, in collaborazione con Aic Lazio (Associazione italiana celiachia del Lazio) We For 2016, e con SuLLeali Comunicazione Responsabile. L’evento ha inoltre il patrocinio del ministero della Salute, della Regione Lazio e del Comune di Roma.

I Gluten Free Days sono stati pensati per offrire ai celiaci, e a chi abbia scelto di mangiare senza glutine, un ambiente in cui sia possibile trovare un’alimentazione corretta e gastronomia di grande livello. Senza trascurare divertimento per i bimbi, approfondimenti, informazione scientifica, consulenze psicologiche e l’opportunità di diagnosticare l’eventuale celiachia. È stata confermata anche quest’anno, infatti, la collaborazione con la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli – Università Cattolica del Sacro Cuore con due diverse iniziative: il Progetto Donna, che verrà lanciato la mattina di sabato, nell’apposito convegno ‘La celiachia si veste di rosa: Progetto Donna, come – con chi – dove’; e lo screening gratuito per la diagnosi della celiachia disponibile, solo per i maggiorenni, sabato e domenica dalle 10 alle 13. Una seconda collaborazione importante per i Gluten Free days è quella con l’Ordine degli psicologi del Lazio. Sabato e domenica sarà aperto per i visitatori, infatti, lo sportello psicologico dei Gluten Free Days per accogliere e dare supporto a coloro che dovranno imparare a convivere con la celiachia o accompagnare i propri figli.

Saranno ospiti della due giorni numerose aziende provenienti dal mondo gluten free. I visitatori, passeggiando fra gli stand potranno dunque degustare le novità alimentari, assistere agli showcooking, sfogliare libri e riviste di settore, e partecipare a un corso di cucina pensato anche per i più piccoli (da prenotare sul sito dell’iniziativa). I volti dell’iniziativa sono gli chef gluten free Marcello Ferrarini con Gambero Rosso, Marco Scaglione, il mastro pizzaiolo tre volte campione del mondo, Marco Amoriello con Peroni Senza Glutine, e le food blogger Alice Gorgatti e Katiuscia Niutta.

Tra gli eventi più importanti in programma  “BlogIN: Il food blogging in persone”, promosso da SuLLeali, durante il quale blogger e nutrizionisti tratteranno il tema del viaggio gluten free. Un altro appuntamento atteso sono gli showcooking di Marco Amoriello, campione del mondo di pizza gluten free. La mattina di domenica 2 ottobre, inoltre, si terrà il convegno-dibattito “Alimentarsi oggi, fra antiche certezze e nuove consapevolezze”, durante il quale si effettuerà un confronto tra la dietetica tradizionale e quella moderna. Presente anche Sara Farnetti, specialista in Nutrizione funzionale e Metabolismo, riferimento di numerosi programmi Rai. Non mancano le novità anche per le aziende, come una sezione dedicata al B2B e workshop finalizzati all’approfondimento delle tematiche halal/senza glutine.

Valeria Presti