Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Luceverde

11:33 11:34

Show attuale

Luceverde

11:33 11:34

Background

Il 13 ottobre la Giornata mondiale della vista: la prevenzione non ha età

Scritto da il 11 Ottobre 2022

Giornata mondiale della vista: appuntamento il 13 ottobre

Ricordare che i nostri occhi sono un bene prezioso, da tutelare sempre, in ogni fase della vita. Diffondere delle buone pratiche di prevenzione oculare e potenziare i servizi di cura e riabilitazione visiva. È con questi obiettivi che, come ogni secondo giovedì di ottobre, torna la Giornata mondiale della vista.

Promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB insieme all’Unione mondiale dei ciechi, sarà celebrata nelle piazze di tantissime città con incontri divulgativi e controlli oculistici gratuiti.

In particolare, lUICI – sezione Roma organizza per il pomeriggio del 13 ottobre delle visite in un centro anziani di Ariccia. (Clicca qui per richiedere informazioni)

Giornata mondiale della vista: intervista al dottor Massimo Turri

A mettere in evidenza ai nostri microfoni l’importanza della prevenzione nel campo oculistico, proprio a pochi giorni dalla Giornata mondiale della vista, è il dottor Massimo Turri, oculista all’ospedale di Colleferro.

«C’è un aumento dell’età media della popolazione e quindi c’è un incremento di alcune patologie della retina, come la degenerazione maculare senile. Sintomo non trascurabile, soprattutto nelle persone di una certa età, è la visione distorta delle immagini. Quindi bisogna ricorrere subito a una visita oculistica completa.

Altro aspetto – sottolinea –  è la presenza di malattie che vanno avanti senza sintomi e si manifestano in maniera molto subdola. Uno fra tutti il glaucoma. Per cui è fondamentale la prevenzione.

Ci preoccupano poi i nostri giovani che, con i dispositivi elettronici, quali smartphone e tablet, (basti pensare alla didattica a distanza con la pandemia) sono sottoposti a uno stress notevole con gli occhi».

Ascolta l’intervista integrale al dottor Massimo Turri 

Giornata mondiale della vista: prevenire fin da bambini

Dunque, anche i bambini sono a rischio. «Almeno all’età di 3 anni – consiglia il dottor Turri – è necessario fare una visita perché è possibile mettere in evidenza dei difetti.

Ci sono delle problematiche, come lo strabismo, per le quali sono i genitori per primi ad allarmarsi e a intervenire prontamente portando il bambino da uno specialista. Ma ci sono altre situazioni che non sono evidenti e creano quello che chiamiamo occhio pigro, un occhio cioè con difetto visivo che non si è mai sviluppato come doveva.

Si rischia di accorgersene troppo tardi, quando ormai l’apparato visivo si è sviluppato, e non è più possibile  intervenire».

giornata mondiale della vista

Giornata mondiale della vista: come proteggere i nostri occhi

Preservare il benessere dei nostri occhi è un compito che spetta prima di tutto a noi stessi. Come? Mettendo in pratica alcune buone abitudini. Innanzitutto la protezione dai raggi ultravioletti. «Il consiglio che diamo a tutti – spiega l’oculista – è quello di usare, per quanto possibile, gli occhiali da sole».

È indispensabile poi curare l’alimentazione: «ipertensione e diabete, infatti, incidono profondamente sulla capacità visiva» ed «evitare il fumo» per salvaguardare la salute della retina».

Ultimo ma non meno importante «affidarsi a un oculista, soprattutto adesso, che abbiamo a disposizione tanti programmi di screening e di sensibilizzazione della popolazione e l’impegno di tante associazioni».


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT