Giornata mondiale dei Poveri, anche le Misericordie scendono in campo

A scendere in campo per la Giornata Mondiale dei Poveri anche la Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia, una delle più grandi entità federative in Italia nell’ambito del Volontariato.

Rispondendo positivamente a un invito di Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, le Misericordie saranno in piazza San Pietro con un presidio sanitario per persone vulnerabili.

Il presidio sanitario

Composto da cinque ambulatori, il presidio è stato allestito ieri e per tutta la settimana sarà a disposizione dei poveri erogando visite e prestazioni sanitarie ma anche ascolto e sostegno psicologico.

I giovani volontari del Movimento delle Misericordie, inoltre, gestiranno all’interno del presidio un servizio di ristoro, con bevande calde e snack. I generi alimentari saranno offerti da Unicoop Firenze e Banco Alimentare.

Non solo il presidio sanitario