Giornata missionaria mondiale 2016, veglia a San Giovanni in Laterano

1
Basilica di San Giovanni in Laterano

Si avvicina la Giornata missionaria mondiale 2016 che si celebrerà domenica 23 ottobre. Il tema scelto è “Nel nome della misericordia”. Ci si può cominciare a preparare all’evento andando sul sito www.missioitalia.it, dove è disponibile il materiale preparato dalla Fondazione Missio per l’animazione dell’ottobre missionario (disponibile anche presso il Centro diocesano). È stato pensato, infatti, un itinerario di catechesi che approfondirà i temi della contemplazione, della vocazione, dell’annuncio, della carità e del ringraziamento.

In preparazione alla Giornata missionaria mondiale 2016, la diocesi di Roma ha un appuntamento importante giovedì 20 ottobre alle ore 20.30 quando, nella Basilica di San Giovanni in Laterano, ci sarà la Veglia missionaria presieduta dal cardinale Agostino Vallini. Si celebrerà così il giubileo della Misericordia, fanno sapere dal Centro diocesano in una lettera d’invito alle comunità romane, passando anche attraverso la Porta Santa. Durante la Veglia sarà assegnato il mandato missionario a coloro che nell’anno partiranno per portare nel mondo il Vangelo della Misericordia. (Quanti sono interessati a ricevere il mandato devono contattare il Centro missionario della diocesi di Roma chiamando il 06.69886443 o mandando una e-mail all’indirizzo [email protected] oppure [email protected]).

La  Giornata missionaria mondiale (iniziativa proposta a Papa Pio XI nel 1926, dall’Opera della Propagazione della Fede, su suggerimento del Circolo missionario del Seminario di Sassari) è quest’anno alla sua novantesima edizione. Nel messaggio per la Giornata missionaria mondiale 2016, Papa Francesco scrive: “in questa Giornata Missionaria Mondiale, siamo tutti invitati ad “uscire”, come discepoli missionari, ciascuno mettendo a servizio i propri talenti, la propria creatività, la propria saggezza ed esperienza nel portare il messaggio della tenerezza e della compassione di Dio all’intera famiglia umana. Essa (la chiesa) ha la missione di annunciare la misericordia di Dio, cuore pulsante del Vangelo (Bolla Misericordiae Vultus, 12) e di proclamarla in ogni angolo della terra, fino a raggiungere ogni donna, uomo, anziano, giovane e bambino”. 

Valeria Presti